Apri il menu principale

Kenneth Stewart Cole (Ithaca (New York), 10 luglio 1900La Jolla, 18 aprile 1984) è stato un biofisico statunitense, considerato "un pioniere nell'applicazione della scienza fisica alla biologia"[1].

Noto per i suoi studi sulle proprietà elettriche delle membrane cellulari, in particolare nel 1938 dimostrò, insieme a H.J. Curtis, un grande incremento della conduttanza della membrana, durante il passaggio di un impulso nervoso, senza variazione della capacità.[2][3] Insieme a George Marmont introdusse la tecnica di voltage clamp.

NoteModifica

  1. ^ David E. Goldman, A Tribute to Kenneth S. Cole, in Biophysical Journal, vol. 47, nº 6, pp. 859–860, DOI:10.1016/s0006-3495(85)83991-6. URL consultato il 20 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) National Academy of Sciences e Office of the Home Secretary, Biographical Memoirs, National Academies Press, 27 ottobre 1996, ISBN 9780309055413. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  3. ^ Electric Impedence of the Squid Giant Axon During Activity (PDF), su its.caltech.edu. URL consultato il 21 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2018).
Controllo di autoritàVIAF (EN108513692 · ISNI (EN0000 0001 2013 2025 · LCCN (ENn81114170 · GND (DE1023781301