Kentarō Yabuki

fumettista giapponese

Kentarō Yabuki (矢吹 健太朗 Yabuki Kentarō?; Kōchi, 4 febbraio 1980) è un fumettista giapponese. Ha avuto come maestro Takeshi Obata, il famoso illustratore di serie come Hikaru no go e Death Note.

Yabuki è maggiormente conosciuto per la serie Black Cat pubblicata anche in Italia grazie alla Star Comics. L'autore, dopo la felice collaborazione con lo sceneggiatore Hasemi Saki alla serie shōnen To Love-Ru, pubblicata su Shōnen Jump, ha portato a compimento To Love-Ru Darkness (sempre con Hasemi Saki) sequel della serie[1]. Attualmente si sta dedicando ad un nuovo progetto[2].

VitaModifica

Yabuki è nato il 4 febbraio 1980 a Kōchi, nella prefettura omonima. Nel periodo delle medie visse a Kitakyūshū, nella prefettura di Fukuoka il primo anno e, gli anni successivi, nella prefettura di Okayama.

È stato allievo di Takeshi Obata, famoso illustratore di Hikaru no go e Death Note. I suoi assistenti sono: Shiho Kashiwagi, Yoshitaka Satō, Katsunori Hida e Kentarō Hon'na.

OpereModifica

SerieModifica

One-shotModifica

  • Cronache di Yamato (1998), capitolo pilota pubblicato nel 1998 all'interno dell'Akamaru Jump, un numero speciale dello Shōnen Jump.
  • Black Cat (1999), capitolo pilota pubblicato nel 1999 all'interno del numero 46 dello Shōnen Jump col titolo Stray Cat.
  • Trans Boy (2004), capitolo pilota pubblicato nel 2004 all'interno del numero 37/38 dello Shōnen Jump.
  • Futagami☆Double (2010), capitolo pilota pubblicato nel 2010 all'interno del numero 5-6 dello Shōnen Jump.

Light novelModifica

NoteModifica

  1. ^ Roberto Addari, Kentaro Yabuki disegna le eroine di Shonen Jump in bikini, in MangaForever, 30 luglio 2020. URL consultato il 1º agosto 2020.
  2. ^ Per l'autore di To Love-Ru, Kentaro Yabuki, è in arrivo un nuovo progetto, in AnimeClick.it, 3 novembre 2017. URL consultato il 18 dicembre 2019.
  3. ^ Roberto Addari, DARLING in the FRANXX, Kentaro Yabuki conclude il manga, in MangaForever, 15 dicembre 2019. URL consultato il 18 dicembre 2019.
  4. ^ Roberto Addari, Weekly Shonen Jump, quattro nuovi manga in partenza, in MangaForever, 8 giugno 2020. URL consultato il 29 luglio 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN39605731 · ISNI (EN0000 0000 5520 9662 · Europeana agent/base/82000 · LCCN (ENno2007158651 · GND (DE1125732229 · BNF (FRcb14491258c (data) · BNE (ESXX5224511 (data) · NDL (ENJA00746924 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007158651