Kevin Curren

tennista statunitense
Kevin Curren
Kevin Curren (1982).jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Termine carriera 1993
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 339–234
Titoli vinti 5
Miglior ranking 5º (22 luglio 1985)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open F (1984)
Francia Roland Garros 2T (1992)
Regno Unito Wimbledon F (1985)
Stati Uniti US Open 4T (1981, 1990)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 426–247
Titoli vinti 26
Miglior ranking 3º (3 gennaio 1983)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1981)
Francia Roland Garros QF (1984)
Regno Unito Wimbledon SF (1982, 1983)
Stati Uniti US Open V (1982)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 3
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon V (1982)
Stati Uniti US Open V (1981, 1982)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Kevin Melvyn Curren (Durban, 2 marzo 1958) è un ex tennista statunitense, sudafricano di nascita.

Divenne cittadino statunitense nell'aprile del 1985. Nel Grande Slam giocò due finali di singolo (entrambe sull'erba, sua superficie preferita) e vinse un titolo di doppio con Steve Denton agli US Open 1982 e tre in doppio misto con Anne Smith.

CarrieraModifica

Kevin Curren giocò a tennis per la University of Texas di Austin, Stati Uniti: vinse nel 1979 il titolo NCAA e nello stesso anno divenne professionista. Il suo primo successo di alto livello fu invece nel 1981 a Johannesburg.

Nel 1983 Curren raggiunse la sua prima semifinale a Wimbledon perdendo in 5 set (6-7, 6-4, 7-6, 6-7, 8-6) con il neozelandese Chris Lewis

Nel 1984 è finalista all'Australian Open contro Mats Wilander. La gara si svolge sul campo erboso di Kooyong dove Wilander vince in quattro set con il punteggio di 6-7, 6-4, 7-6, 6-2.

Nel 1985 Curren raggiunse la finale di Wimbledon sconfiggendo Stefan Edberg al quarto turno (7-6, 6-3, 7-6), John McEnroe (allora n.1 della classifica ATP) nei quarti di finale (6-2, 6-2, 6-4) e Jimmy Connors (allora n.3 della classifica ATP) in semifinale (6-2, 6-2, 6-1). La finale lo vide opposto al diciassettenne tedesco Boris Becker che lo sconfisse per 6-3, 6-7, 7-6, 6-4 diventando il più giovane vincitore di una prova del Grande Slam (questo titolo divenne poi di Michael Chang nel 1989 agli Open di Francia).

Nel 1990, all'età di 32 anni raggiunse ancora una volta i quarti di finale nel torneo di Wimbledon, dove riuscì a tenere testa per 5 set all'astro emergente Goran Ivanišević, perdendo per 4-6, 6-4, 6-4, 6-7, 6-3.

Sebbene non vinse mai un titolo di singolo del Grande Slam, ne vinse tre nel doppio: nel 1981 vinse l'US Open di doppio misto e, nel 1982, vinse il doppio misto di Wimbledon ed il doppio maschile degli US Open.

Durante la sua carriera, Curren vinse complessivamente 5 titoli di singolo e 26 di doppio raggiungendo la posizione numero 5 della classifica ATP di singolo e la numero 3 nel doppio. Totalizzò guadagni per 3.055.510 di dollari.

Il suo ultimo titolo di singolo fu nel 1989 a Francoforte mentre nel doppio fu nel 1992 a Seul.

Dopo il suo ritiro dal circuito professionistico nel 1993, Curren fu eletto capitano del Sudafrica di Coppa Davis.

Finali nei tornei del Grande Slam (2)Modifica

SingolareModifica

Finali perse (2)Modifica

Anno Torneo Avversario in finale Punteggio
1984 Australian Open   Mats Wilander 6-7, 6-4, 7-6, 6-2
1985 Wimbledon   Boris Becker 6-3, 6-7, 7-6, 6-4

DoppioModifica

Vittorie (1)Modifica

Anno Torneo Compagno Avversari in finale Punteggio
1982 US Open   Steve Denton   Victor Amaya
  Hank Pfister
6-2, 6-7, 5-7, 6-2, 6-4

Doppio mistoModifica

Vittorie (3)Modifica

Titoli in singolare (5)Modifica

N. Data Torneo Campo Avversario in finale Punteggio
1. 1981   SA Tennis Open, Johannesburg Cemento   Bernard Mitton 6–4, 6–4
2. 1982   Cologne Grand Prix, Colonia Cemento indoor   Shlomo Glickstein 2–6, 6–2, 6–3
3. 1985   Toronto Indoor, Toronto Indoor   Anders Järryd 7–6, 6–3
4. 1986   Atlanta Open, Atlanta Indoor   Tim Wilkison 7–6, 7–6
5. 1989   Frankfurt Grand Prix, Francoforte Indoor   Petr Korda 6–2, 7–5

Titoli in doppio (26)Modifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica