Apri il menu principale
Kevin Hart alla prima del film Poliziotto in prova (2014)

Kevin Darnell Hart (Filadelfia, 6 luglio 1979) è un attore, comico e produttore cinematografico statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Dopo aver vinto alcuni concorsi, abbandonò il suo lavoro come venditore di scarpe e si dedicò alla commedia. La sua performance lo ha portato a recitare in film come Paper Soldiers, Scary Movie 3 - Una risata vi seppellirà, ...e alla fine arriva Polly e Scary Movie 4. Nel 2010 col suo spettacolo Seriously Funny ha avuto un'ottima accoglienza, ottenendo spesso il tutto esaurito, successo replicato con il suo film-spettacolo Laugh at My Pain, che a sua volta ha avuto grandi incassi ed una critica molto favorevole.

Verso la fine del 2018 l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato di averlo scelto per condurre la cerimonia di assegnazione degli Oscar del 24 febbraio 2019.[1] L'annuncio, tuttavia, ha immediatamente provocato molte proteste da parte del web, in quanto l'attore, tra il 2009 e il 2011, aveva espresso alcune posizioni omofobe su Twitter.[2] Dopo le proteste, Hart ha pubblicato dei video in cui si è scusato, ha rinnegato le precedenti posizioni ed ha precisato di essere cambiato.[3][4] Il 7 dicembre 2018, dopo l'aumento delle polemiche, ha rinunciato alla conduzione.[5]

Vita privataModifica

Kevin Hart ha avuto due figli da Torrei Hart: Heaven Lee (nata nel 2005) e Hendrix (nato nel 2007). I due si sono fidanzati nel 2000 e sposati nel 2003, ma hanno divorziato nel 2011. Attualmente è sposato con Eniko Parrish , con la quale ha avuto un figlio nato nel 2017.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kevin Hart è stato doppiato da:

  • Nanni Baldini in Tutti pazzi per l'oro, Il grande match, Poliziotto in prova, About Last Night, Duri si diventa, The Wedding Ringer - Un testimone in affitto, Un poliziotto ancora in prova, Una spia e mezzo, Jumanji - Benvenuti nella giungla, La scuola serale
  • Stefano Crescentini in Scary Movie 3 - Una risata vi seppellirà, Scary Movie 4, Superhero - Il più dotato fra i supereroi
  • Edoardo Stoppacciaro in Piacere Dave, Il funerale è servito, Modern Family
  • Gianluca Crisafi in The Five-Year Engagement, Top Five
  • Fabrizio Manfredi in Think Like a Man, La guerra dei sessi - Think Like a Man Too
  • Luigi Ferraro in Vi presento i nostri
  • Alberto Caneva in Drillbit Taylor - Bodyguard in saldo
  • Marco Baroni in Facciamola finita

Da doppiatore è stato sostituito da:

NoteModifica

  1. ^ (FR) L'acteur homophobe Kevin Hart choisi pour présenter les Oscars, su Têtu, 6 dicembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  2. ^ (FR) L'acteur homophobe Kevin Hart renonce à présenter les Oscars, su Têtu, 7 dicembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  3. ^ Lisa Respers France, Kevin Hart and the art of the celebrity apology, in CNN, 7 dicembre 2018.
  4. ^ Kevin Hart si scusa con comunità LGBT per tweet del passato: "Non condurrò gli Oscar", su Repubblica.it, 7 dicembre 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  5. ^ Kevin Hart ha rinunciato a condurre gli Oscar, su Il Post, 7 dicembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  6. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015: See The Full Winners List, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  7. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015 Winners, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80126409 · ISNI (EN0000 0000 8159 8956 · LCCN (ENno2008097823 · GND (DE135350085