Nickelodeon Kids' Choice Awards

(Reindirizzamento da Kids' Choice Awards)
Kids' Choice Awards
Nickelodeon Kids' Choice Awards
Jonas Brothers KCA.jpg
i Jonas Brothers durante l'esibizione alla cerimonia del 2009
LuogoStati Uniti Stati Uniti
Anni1988 - in corso
Frequenzaannuale
Fondato daNickelodeon
GenereMusica, televisione, social media
OrganizzazioneKCA Blimp
Sito ufficialewww.nick.com/kids-choice-awards

I Nickelodeon Kids' Choice Awards, comunemente conosciuti anche come KCA o Kids' Choice Awards, sono una manifestazione organizzata dalle rete televisiva Nickelodeon, volti a premiare il meglio dell'anno nella televisione, nel cinema e nella musica, scelto dai telespettatori di Nickelodeon. I vincitori vengono omaggiati con un dirigibile di colore arancione, che ha anche la funzione di caleidoscopio, con sopra stampato il logo del canale.[1] La gara si basa sulle interpretazioni, canzoni ecc...

Oltre alle premiazioni, lo show è incentrato sulle performance live degli artisti in gara e in particolare su un'iniziativa bizzarra che ogni anno coinvolge qualcuno degli ospiti che prende parte alla trasmissione: essere ricoperti di slime verde dalla testa ai piedi.

StoriaModifica

Alan Goodman, Albie Hecht e Fred Seibert hanno ideato i Kids' Choice Awards nel 1988, sulla base di uno show di premiazione già esistente prodotto da Nickelodeon nel 1986 chiamato The Big Ballot.[2] Goodman, Hecht e Seibert ritenevano che la rete avesse bisogno di un più grande e emozionante show.

Hecht scelse il logo del premio da una serie di network design creati da Tom Corey e Scott Nash e curati da Goodman e Seibert.[3] Il premio è stato adattato alla corrente forma dirigibile/caleidoscopio nel 1990. Nel 2010, per adattarsi al nuovo logo della rete, è stato modificato il carattere del logo in rilievo al lato del premio.

Fino alla diffusione di Internet, la votazione avveniva telefonicamente o per posta, dagli ultimi anni si può effettuare esclusivamente online dal sito web di Nickelodeon e dal 2007 anche tramite messaggi di testo. Nel 2010, è disponibile anche un'applicazione per iPhone.[4]

A differenza delle cerimonie di altri premi, nei Kids' Choice Awards si usano altri elementi per annunciare un vincitore piuttosto la tradizionale busta: palloncini, t-shirt, modellini, lettere giganti o adesivi.

Il format è stato esportato in diversi paesi, tra cui Regno Unito, Filippine, Indonesia, Germania, Messico, Brasile, Australia, Argentina e Italia, dove sono state realizzate 3 edizioni, cui l'ultima si è tenuta nel 2008. Tuttavia, nella 25ª edizione della versione originale è stata introdotta la categoria Miglior cantante italiano.

EdizioniModifica

Anno Vincitore Premio Secondo arrivato Candidatura
1988 Barbra Streisand Miglior star musicale di sempre Whitney Houston Miglior artista femminile
1989 Via col vento Miglior film di sempre Bette Midler Miglior attrice commedia
1990 Senti chi parla Miglior film commedia Paula Abdul Miglior artista femminile
1991 The Civil War Miglior miniserie tv
1992 Doug Miglior cartone animato Whoopi Goldberg Miglior attrice cinematografica
1993 Michael Jordan Miglior atleta maschile Paula Abdul Migliore cantante di un gruppo femminile
1994 Tim Allen Miglior attore di serie tv Quell'uragano di papà Migliore serie tv
1995 Whitney Houston Hall of Fame
1996 Tim Allen Miglior attore di serie tv
1997 Miglior esibizione acrobatica
1998 Jim Carrey Miglior attore cinematografico
1999 Titanic Miglior film drammatico Michael Jordan Miglior atleta maschile
2000 Michael Jordan Miglior atleta maschile Mary-Kate Olsen Miglior attrice di serie tv
2001 Kenan Thompson Miglior attore di serie tv All That Migliore serie tv
2002 I Rugrats Miglior cartone animato Tony Hawk's Pro Skater 2 Miglior videogioco
2003 Michael Jordan Miglior atleta maschile Chris Tucker Miglior attore cinematografico
2004 No Doubt Miglior gruppo musicale B2K Miglior gruppo musicale
2005 Hugh Jackman Miglior burp Jim Carrey Miglior attore cinematografico
2006 Usher Miglior cantante Una serie di sfortunati eventi Miglior libro
2007 Annullato
2008 Drake Bell Miglior attore di serie tv Kids of KCA Miglior burp
2009 Drake & Josh Migliore serie tv
2010 Dylan Sprouse Miglior attore di serie tv ICarly Miglior serie tv
2011 Noah Munck Miglior esibizione acrobatica Taylor Swift Miglior cantante
2012 Dylan Sprouse Miglior attore di serie tv ICarly Miglior serie tv
2013 Jake Short Victorious
2014 Ross Lynch
2015 Emma Stone Miglior attrice cinematografica Minecraft Miglior videogioco
2016 Il boss delle torte Miglior programma tv Inside Out Miglior film animato
2017 Juju on That Beat Migliore musica Ellen DeGeneres Migliore attrice cinematografica
2018 Stranger Things Miglior serie tv Jace Norman Miglior attore di serie tv
2019 David Dobrik Miglior influencer
2020 Annie LeBlanc Miglior influencer

ConduzioneModifica

LuoghiModifica

 
L'Orange Carpet allestito per i Kids' Choice Awards al Pauley Pavilion, campus della UCLA.

I Kids' Choice Awards si tengono solitamente a Los Angeles in California.

Si sono tenuti anche al Barker Hangar a Santa Monica, all'Hollywood Bowl, il Grand Olympic Auditorium in Los Angeles, e l'Universal Studios alla Universal City in California, ma per la maggior parte al Pauley Pavilion nel campus UCLA. A causa dei lavori di ristrutturazione al Pauley, nel 2011, 2012 e 2013 lo show è stato trasmesso dal Galen Center alla USC.[5]

Kids' Choice Awards in ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Nickelodeon Kids' Choice Awards (Italia).

I Kids' Choice Awards sono stati proposti anche in Italia, riscuotendo, nelle prime due edizioni, un successo notevole. Sono state realizzate tre edizioni, dal 2006 al 2008.

NoteModifica

  1. ^ Peter Larsen, Kids' Choice Awards grow up; The Nickelodeon celebration of burps and slime has become a star-studded affair., in Orange County Register, 30 marzo 2007. URL consultato il 25 settembre 2011.
  2. ^ (EN) Nickelodeon lowering the voting age, in Atlanta Journal; Atlanta Constitution, 8 marzo 1987, p. T/30.
  3. ^ (EN) The Nickelodeon Logo, The Fred/Alan Archive
  4. ^ (EN) Nickelodeon Kids' Choice Awards 2010 Press Kit | Releases
  5. ^ Associated Press, UCLA to renovate famous court, ESPN, 11 maggio 2010

Collegamenti esterniModifica