Kim Sa-nee

pallavolista sudcoreana
Kim Sa-nee
Nazionalità Corea del Sud Corea del Sud
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatrice
Termine carriera 2017
Carriera
Squadre di club
2000-2007Korea Expressway
2007-2010KT&G Ariels
2010-2013Heungkuk Life
2013-2014Lokomotiv Baku
2014-2017IBK Altos
Nazionale
1999-2012Corea del Sud Corea del Sud172 pres.
Palmarès
Transparent.png Campionato asiatico e oceaniano
Argento Hong Kong 1999
Argento Thailandia 2001
Bronzo Vietnam 2003
Statistiche aggiornate al 6 aprile 2017

Kim Sa-nee[1] (in coreano 김사니; Seul, 21 giugno 1981) è una pallavolista sudcoreana.

Gioca nel ruolo di palleggiatrice nelle IBK Altos.

CarrieraModifica

La carriera di Kim Sa-nee inizia nei tornei scolastici sudcoreani. Nel 1999 debutta nella nazionale sudcoreana, con cui è finalista al campionato asiatico e oceaniano, identico risultato ottenuto nell'edizione 2001, mentre in quella 2003 si classifica al terzo posto. Sempre con la nazionale disputa i Giochi della XXVII Olimpiade di Sydney ed i Giochi della XXVIII Olimpiade di Atene. Dal 2000 al 2007 gioca nel Korea Expressway.

Dalla stagione 2007-08 alla stagione 2009-10 gioca nelle KT&G Ariels, con le quali vince uno scudetto ed una Coppa KOVO, ricevendo anche il premio di MVP della competizione. Nel 2010 è finalista alla Coppa asiatica e vince la medaglia di bronzo ai XVI Giochi asiatici. Dal 2010-11 al 2012-13 gioca nelle Heungkuk Life Pink Spiders, con le quali vince la Coppa KOVO 2010. Nel 2012 partecipa ai Giochi della XXX Olimpiade, classificandosi al quarto posto.

Nella stagione 2013-14 viene ingaggiata per la prima volta all'estero, vestendo la maglia della Lokomotiv Bakı Voleybol Klubu nella Superliqa azera. Ritorna in patria già nella stagione seguente, ingaggiata dalle IBK Altos, con le quali conquista subito lo scudetto, venendo premiata come MVP delle finali play-off.

Nel campionato 2015-16 conquista la sua terza Coppa KOVO, perdendo invece la finale per lo scudetto, venendo comunque premiata come miglior palleggiatrice del torneo. Nel campionato successivo trionfa in Coppa KOVO e si aggiudica il suo terzo scudetto.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2009-10, 2014-15, 2016-17
2008, 2010, 2015, 2016

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.

Collegamenti esterniModifica