Apri il menu principale

Kimani Maruge

filantropo keniota

Kimani Ng'ang'a Maruge (Kapkenduiywa, 1920 circa – Nairobi, 14 agosto 2009) è stato un filantropo keniota di etnia kikuyu, entrato nel guinness dei primati per essere la persona più anziana ad essersi iscritta alla scuola primaria, il 12 gennaio 2004. A lui la BBC ha dedicato il film del 2010 The First Grader, su regia di Justin Chadwick.

BiografiaModifica

Kimani Ng'ang'a Maruge è nato circa nel 1920 in un villaggio povero dell'altopiano del Monte Kenya. Pur non avendo dei documenti per attestare l'età esatta, Maruge ha affermato di essere nato nel 1920 circa[1]. Ha preso parte alla rivolta dei Mau-Mau, opponendosi ai coloni inglese e trovando sconfitta nel 1956, evento che comunque portò all'indipendenza del Kenya pochi anni dopo nel 1963[1].

Nel 2003 il governo del Kenya annuncia di rendere gratuita e universale la scuola elementare primaria. Spinto da questa notizia Kimani si reca alla scuola di Eldoret per iscriversi, iniziando a frequentarla a partire dal gennaio 2004. La notizia suscita immediatamente molto scalpore e fa rapidamente il giro del mondo; l'uomo, uno studente modello, viene eletto l'anno seguente rappresentante degli studenti. Nel 2005 Kimani prende per la prima volta un aereo, per recarsi a New York, dove è stato invitato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per prendere parte ad un convegno intitolato Vertice di sviluppo del millennio e parlare dell'importanza dell'istruzione primaria gratuita[2].

A seguito delle elezioni presidenziali del 27 dicembre 2007 e delle violenze etniche dei primi mesi del 2008[3], rimane senza casa ed è costretto a rifugiarsi in un campo profughi, ma continuando comunque a frequentare la scuola, a 4 chilometri di distanza. Sempre nello stesso anno si trasferisce a Nairobi, ma è costretto per motivi di salute a ritirarsi e a trasferirsi in un centro per anziani. A giugno riprende nuovamente a frequentare la scuola a Kariobangi, in periferia della capitale. È morto il 14 agosto 2009 al Kenyatta National Hospital di Nairobi a causa di un tumore dello stomaco ed è stato sepolto a Subukia, nella fattoria di sua proprietà[4].

NoteModifica

  1. ^ a b Un nonno a scuola; articolo su reportafrica.it
  2. ^ (EN) Kenya OAP school pupil flies high, su news.bbc.co.uk. URL consultato l'8 settembre 2015.
  3. ^ (EN) 2008: crisis in Kenya
  4. ^ (EN) Heroic sendoff for world’s oldest pupil