Apri il menu principale
Kristi Noem
Kristi L. Noem 113th Congress.jpg

33º Governatore del Dakota del Sud
In carica
Inizio mandato 5 gennaio 2019
Predecessore Dennis Daugaard

Membro della Camera dei rappresentanti - Dakota del Sud, at-large
Durata mandato 3 gennaio 2011 –
3 gennaio 2019
Predecessore Stephanie Herseth Sandlin
Successore Dusty Johnson

Membro della Camera dei rappresentanti - Dakota del Sud, 6º distretto
Durata mandato 9 gennaio 2007 –
11 gennaio 2011
Predecessore Art Fryslie
Successore Burt Tulson

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica conservatrice

Kristi Lynn Noem, nata Arnold (Watertown, 30 novembre 1971), è una politica statunitense, governatrice del Dakota del Sud dal 2019. In precedenza ha ricoperto il ruolo di rappresentante del Dakota del Sud alla Camera dei Rappresentanti.

Indice

BiografiaModifica

Nata in una famiglia di fattori, Kristi interruppe gli studi per aiutare sua madre dopo la morte del padre in un incidente agricolo. Riprese a studiare solo da adulta, iscrivendosi alla facoltà di scienze politiche.

Dal 2007 al 2010 lavorò alla Camera dei Rappresentanti del Dakota del Sud; in seguito decise di candidarsi alla Camera dei Rappresentanti nazionale, sfidando la democratica in carica Stephanie Herseth Sandlin. Lo scontro si preannunciò sin dal primo momento molto agguerrito e alla fine la Noem vinse con il 48.1% delle preferenze contro il 45.9% dell'avversaria.

Nel 2018 viene eletta governatrice del Dakota del Sud ed entra in carica il 5 gennaio 2019.

Politicamente la Noem fa parte del cosiddetto Tea Party: ha cioè idee estremamente conservatrici; ad esempio è contraria all'aborto e ai diritti LGBT e favorisce il diritto di possedere ed utilizzare delle armi.

Vita privataModifica

La Noem è sposata e vive insieme alla famiglia in un ranch. È una cacciatrice ed è nota per aver ricevuto più di 20 contravvenzioni al codice della strada.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN258032842 · LCCN (ENno2012094452