Apri il menu principale

Kuhle Wampe

film del 1932 diretto da Slatan Dudow
Kuhle Wampe
Kuhle Wampe Poster.jpg
Titolo originaleKuhle Wampe oder Wem gehört die Welt
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1932
Durata80 min (versione originale)

76 min (versione censurata)

71 min (versione USA)
Dati tecnicib/n
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaSlatan Dudow
SceneggiaturaBertold Brecht e Ernst Ottwald
ProduttoreWilli Münzenberg e Lazar Wechsler
Casa di produzionePraesens-Film e Prometheus-Film-Verleih und Vertriebs-GmbH
FotografiaGünther Krampf
MusicheHanns Eisler
ScenografiaC.P. Haacker e Robert Scharfenberg
Interpreti e personaggi

Kuhle Wampe (Kuhle Wampe oder Wem gehört die Welt) è un film del 1932 diretto da Slatan Dudow.

La pellicola è inerente al tema della disoccupazione e della sinistra politica nella Repubblica di Weimar. Tra i primi film sonori tedeschi, mostra la differenza di potenzialità del cinema sonoro e del cinema muto: le scene mute si caratterizzano per un ritmo estremamente movimentato (la ripresa delle biciclette), mentre quelle sonore, legate alle esigenze del microfono sono estremamente statiche (si pensi alla discussione attorno al tavolo da pranzo).

Il titolo è traducibile in italiano Pancia fredda, o a chi appartiene il mondo.

Indice

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Praesens-Film in associazione con la Prometheus-Film-Verleih und Vertriebs-GmbH.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Praesens-Film, uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 30 maggio 1932 dopo una prima in Unione Sovietica, a Mosca il 14 maggio 1932[1][2].

NoteModifica

  1. ^ IMDb release info
  2. ^ Film Portal, su filmportal.de. URL consultato il 17 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2012).

Collegamenti esterniModifica

Il film è citato nel libro di Helena Janeczek LA RAGAZZA CON LA LEICA

Controllo di autoritàVIAF (EN214773407 · GND (DE4672112-5
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema