Kurtis Stryker

personaggio della serie videoludica Mortal Kombat

Kurtis Stryker è un personaggio della serie videoludica Mortal Kombat. È apparso per la prima volta in Mortal Kombat 3.

Kurtis Stryker
Stryker in Mortal Kombat IX
UniversoMortal Kombat
Lingua orig.Inglese
Autori
StudioMidway Games
1ª app.1995
1ª app. inMortal Kombat 3
app. it.1995
app. it. inMortal Kombat 3
Caratteristiche immaginarie
SessoMaschio
Etniaumana
Luogo di nascitaCittà americana
Data di nascitaSconosciuta

StoriaModifica

Prima linea temporaleModifica

Quando la porta del Mondo esterno (Outworld) si apre su una grande città del Nord America, il panico e il caos si diffondono incontrollati. Kurtis Stryker è a capo di una brigata antisommossa quando Shao Kahn comincia a catturare anime: il vigilante si trova a essere l'unico sopravvissuto di una città una volta popolata da milioni di persone; decide quindi di unirsi ai rappresentanti della Terra nel torneo indetto nel reame terrestre, dopo essere stato scortato da Raiden nel punto d'incontro dei vari guerrieri. Non ci è dato sapere se sia morto o sopravvissuto durante il torneo, ma tornerà in Mortal Kombat Armageddon per affiancare i guerrieri della terra.

Nel suo finale, Stryker uccide Blaze, e viene perciò trasformato dagli Dei Anziani in vigilante di tutti i reami, che lo riconoscono come Vigilante Supremo; in realtà, perisce insieme con tutti gli altri guerrieri, eccetto Liu Kang (come spirito), Shinnok (reale), Taven e Shao Kahn.

Seconda linea temporaleModifica

In Mortal Kombat IX Stryker è il protagonista del capitolo 12 della modalità Storia. Lui e Kabal, il suo compagno di squadra, fanno parte di una squadra antisommossa della polizia. Mentre osservano l'invasione di Shao Kahn dall'alto di un grattacielo vengono attaccati da Reptile, ma lo sconfiggono agevolmente; vengono successivamente sfidati da Mileena, ma Raiden giunge in loro aiuto e la mette fuori combattimento; Stryker e Kabal affrontano subito dopo lo shokan Kintaro: durante il combattimento Kabal rimane ustionato gravemente ma, mentre Stryker si accinge a chiamare la Mdevac per soccorrerlo, viene attaccato e spinto nei sotterranei della città da Ermac; sconfitto il ninja, Kurtis incontra Nightwolf, che lo informa di essere un alleato di Raiden e gli chiede di unirsi al gruppo dei guerrieri terrestri.

Stryker e Kabal diventano così alleati di Raiden; perdono però la vita per mano di Sindel, che attacca il gruppo di terrestri approfittando dell'assenza di Raiden e Liu Kang (i due guerrieri avevano abbandonato momentaneamente il gruppo per presentarsi al cospetto degli Dei Anziani). Stryker e Kabal vengono poi resuscitati da Quan Chi come anime corrotte nel Netherrealm,chiamate revenant.

In Mortal Kombat X Stryker serve Quan Chi come zombi (revenant) compare nel 1 capitolo della modalità storia poi nel capitolo 8 ma compare come cameo e non come personaggio giocabile.

ApparizioniModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi