Kyle Edmund

tennista britannico
Kyle Edmund
Edmund RG18 (12) (42978900721).jpg
Kyle Edmund nel 2018
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 117–115 (51,12%)
Titoli vinti 2
Miglior ranking 14º (8 ottobre 2018)
Ranking attuale 44º (17 febbraio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (2018)
Francia Roland Garros 3T (2017, 2018)
Regno Unito Wimbledon 3T (2018)
Stati Uniti US Open 4T (2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 12–22 (35,29%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 143º (7 ottobre 2019)
Ranking attuale 158º (17 febbraio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 1T (2013, 2014, 2015, 2016, 2017)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 17 febbraio 2020

Kyle Edmund (Johannesburg, 8 gennaio 1995) è un tennista britannico.

Vanta in carriera due titoli ATP. L'8 ottobre 2018 è stato numero 14 della classifica mondiale, suo best ranking, e tra marzo 2018 e ottobre 2019 è stato il nº 1 dei tennisti britannici nel ranking ATP.[1] È stato inoltre semifinalista all'Australian Open 2018 e si è aggiudicato la Coppa Davis 2015 al suo debutto nella squadra britannica, che è tornata a vincere il trofeo dopo 79 anni.[2]

Da juniores ha vinto in coppia con Frederico Ferreira Silva due titoli in doppio del Grande Slam di categoria, gli US Open 2012 e il Roland Garros 2013,[3] e ha fatto parte della squadra britannica che per la prima volta ha vinto la Coppa Davis Junior nel 2011.[4]

CarrieraModifica

JunioresModifica

La svolta della carriera juniores per Edmund avviene nell'agosto 2011, quando raggiunge in singolare le semifinali degli US Open, dove viene sconfitto da Jiří Veselý. Il mese prima aveva vinto la European Summer Cup, riservata a squadre nazionali Under-16, sconfiggendo in finale l'Italia assieme a Evan Hoyt e Luke Bambridge.[5] A fine anno gli stessi tre giocatori regalano alla Gran Bretagna per la prima volta la Coppa Davis Junior.[4]

Nel gennaio 2012 Edmund raggiunge l'8ª posizione nel ranking juniores ITF, la sua miglior classifica, dopo aver raggiunto almeno le semifinali in tutte e quattro le prove dello Slam di categoria. Quell'anno vince il suo primo titolo del Grande Slam nel torneo di doppio dell'US Open in coppia con il portoghese Ferreira Silva, sconfiggendo in finale la coppia australiana Nick Kyrgios / Jordan Thompson, dopo aver perso il primo set. Nel 2013, al Roland Garros, Edmund e Silva vincono il loro secondo Slam juniores battendo in finale i cileni Christian Garín e Nicolás Jarry.

SeniorModifica

Inizia il 2020 sul cemento di Doha, venendo eliminato al primo turno dal serbo Filip Krajinović in 3 set.

Si ripresenta la settimana successiva ad Auckland battendo al primo turno lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina in 3 set, agli ottavi l'italiano Andreas Seppi in 2 set ma venendo eliminato nei quarti dall'americano John Isner con il punteggio di 6-7, 6-7.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Vittorie (2)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 21 ottobre 2018   European Open, Anversa Cemento (i)   Gaël Monfils 3-6, 7-62, 7-64
2. 16 febbraio 2020   New York Open, New York Cemento (i)   Andreas Seppi 7-5, 6-1

Finali perse (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 15 aprile 2018   Grand Prix Hassan II, Marrakech Terra rossa   Pablo Andújar 2-6, 2-6

DoppioModifica

Vittorie (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 maggio 2018   Millennium Estoril Open, Cascais Terra rossa   Cameron Norrie   Wesley Koolhof
  Artem Sitak
6-4, 6-2

Tornei minoriModifica

Vittorie (11)Modifica

Legenda tornei minori
Challenger (6)
Futures (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 28 ottobre 2012   USA F29, Birmingham Terra battuta   Chase Buchanan 7–62, 2–6, 6-4
2. 5 maggio 2013   USA F11, Vero Beach Terra battuta   Carsten Ball 6–3, 6–2
3. 10 agosto 2013   ITALY F20, Bolzano Terra battuta   Gianluca Naso 6–3, 6–2
4. 19 gennaio 2014   USA F2, Sunrise Terra battuta   Yoshihito Nishioka 6–0, 6–3
5. 17 febbraio 2014   Croatia F1, Zagabria Cemento (i)   Filip Veger 6–2, 7–5
6. 1º febbraio 2015   Hong Kong Challenger Cemento   Tatsuma Itō 6-1, 6-2
7. 26 luglio 2015   Levene Gouldin & Thompson Tennis Challenger. Binghamton Cemento   Bjorn Fratangelo 6–2, 6–3
8. 15 novembre 2015   Copa Fila, Buenos Aires Terra battuta   Carlos Berlocq 6–0, 6–4
9. 6 febbraio 2016   RBC Tennis Championships of Dallas, Dallas Cemento   Daniel Evans 6–3, 6–2
10. 7 maggio 2016   Garden Open, Roma Terra battuta   Filip Krajinović 7–62, 6–0
11. 3 marzo 2019   Oracle Challenger Series - Indian Wells, Indian Wells Cemento   Andrey Rublev 6–3, 6–2

Finali perse (4)Modifica

Legenda tornei minori
Challenger (2)
Futures (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 11 novembre 2012   USA F31, Niceville Terra battuta   Chase Buchanan 6–3, 64-7, 5-7
2. 26 gennaio 2014   USA F3, Weston Terra battuta   Victor Crivoi 7–62, 5–7, 0–6
3. 16 novembre 2014   Keio Challenger, Yokohama Cemento   John Millman 4–6, 4–6
4. 31 gennaio 2016   Tennis Championships of Maui Lahaina Cemento   Wu Di 6–4, 3–6, 4–6

Risultati in progressioneModifica

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

SingolareModifica

Torneo 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A A A 1T 1T 2T SF 1T 1T 6-6
  Open di Francia, Parigi A A A 2T 2T 3T 3T 2T A 7-4
  Wimbledon, Londra Q2 1T 1T 1T 1T 2T 3T 2T ND[6] 4-7
  US Open, New York A A A Q3 4T 3T 1T 1T 2T 6-5
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-1 0–1 1-2 4–4 6-4 9-4 2-4 1-2 23-22
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici A Non disputati 2T Non disputati A 1-1
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 1-1 Non disputati 0-0 1-1

DoppioModifica

Torneo 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A A A A A A A A A 0-0
  Open di Francia, Parigi A A A A A A A A A 0-0
  Wimbledon, Londra A 1T 1T 1T 1T 1T A A ND[6] 0-5
  US Open, New York A A A A A A A A A 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-1 0-1 0-1 0-1 0-1 0-0 0-0 0-0 0-5
Giochi Olimpici
  Giochi Olimpici A Non disputati A Non disputati A 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 0-0

NoteModifica

  1. ^ (EN) Live ATP Ranking, su live-tennis.eu.
  2. ^ (EN) Sports Personality: Britain's Davis Cup winners take BBC award, su bbc.co.uk.
  3. ^ (EN) US Open: Kyle Edmund wins boys' doubles title, su bbc.co.uk, 9 settembre 2012.
  4. ^ a b (EN) Great Britain win Junior Davis Cup title for first time, su bbc.co.uk, 2 ottobre 2011.
  5. ^ (EN) EUROPEAN SUMMER CUPS B16, su te.tournamentsoftware.com, 31 dicembre 2011.
  6. ^ a b Non disputato per la pandemia di COVID-19

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica