Apri il menu principale

L'agente n. 13

film del 1934 diretto da Richard Boleslawski
L'agente n. 13
Titolo originaleOperator 13
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1934
Durata85 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generedrammatico, sentimentale, storico
RegiaRichard Boleslawski
SoggettoRobert William Chambers
SceneggiaturaHarvey F. Thew, Zelda Sears, Eve Greene, Herman J. Mankiewicz
ProduttoreLucien Hubbard
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (A Cosmopolitan Production)
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer (1935)
FotografiaGeorge J. Folsey
MontaggioFrank Sullivan
MusicheWilliam Axt
CostumiAdrian
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'agente n. 13 (Operator 13) è un film del 1934 diretto da Richard Boleslawski.

TramaModifica

Gail Loveless, una spia conosciuta come Agente 13 a lavorare per l'Unione e la causa Federale durante la guerra di secessione americana, fingendosi una confederata di nome Anne Claybourne. Incontra e s'innamora del capitano dei confederati Jack Galliard. Camuffata da cameriera a un ballo militare confedarato, apprende e trasmette i segreti alle forze dell'Unione che devastano la causa ribelle. Incaricato di rintracciare e uccidere la cameriera spia, Galliard scopre che la spia in questione è proprio la donna che ama, ma nonostante ciò esegue l'incarico. La cattura, ma essendo le forze federali in avvicinamento è in pericolo di essere catturato anch'egli. Gail lo salva e decidono di separarsi, promettendosi di aspettarsi finché la pace non potrà garantirgli la loro la storia d'amore.

ProduzioneModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story, Londra, Octopus Book Limited, 1975, ISBN 0-904230-14-7.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema