L'angelo bianco (film 1943)

film del 1943 diretto da Giulio Antamoro, Federico Sinibaldi
L'angelo bianco
Paese di produzioneItalia
Anno1943
Durata85 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaGiulio Antamoro, Federico Sinibaldi, Ettore Giannini
SoggettoRuggero Rindi, Vittorio Salvoni
SceneggiaturaSergio Pugliese, Enrico Ribulsi, Federico Sinibaldi
ProduttoreGustavo Lombardo
Casa di produzioneODIT - Titanus
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaAntonio Marzari
MontaggioAchille Pisanelli
MusicheGiuseppe Becce
ScenografiaAngelo Zagame
CostumiBoris Bilinskij
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

L'angelo bianco è un film del 1943, diretto dai registi Giulio Antamoro (al suo ultimo film), Federico Sinibaldi ed Ettore Giannini, tratto dal dramma teatrale I figli di nessuno di Ruggero Rindi e Vittorio Salvoni.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film venne realizzato negli studi della Titanus alla Farnesina a Roma.

DistribuzioneModifica

La pellicola fu distribuita nel circuito cinematografico italiano l'8 marzo del 1943.

Opere correlateModifica

Il film è un remake della pellicola muta I figli di nessuno, diretta ed interpretata da Ubaldo Maria Del Colle con Leda Gys nel 1921.

In seguito furono realizzati altri due rifacimenti del film, entrambi intitolati I figli di nessuno: il primo nel 1951, diretto da Raffaello Matarazzo, che ebbe grande successo commerciale, ed il secondo nel 1974 diretto da Bruno Gaburro, che invece ebbe scarsi riscontri di pubblico.

Questo film non deve essere confuso con l'omonima pellicola del 1955, diretta anch'essa da Raffaello Matarazzo, che rappresenta invece il sequel del rifacimento realizzato da quest'ultimo nel 1951.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema