Apri il menu principale

L'arciere delle mille e una notte

film del 1962 diretto da Antonio Margheriti
L’arciere delle mille e una notte
Titolo originaleLa freccia d’oro
Paese di produzioneItalia
Anno1962
Durata100 min
Genereavventura
RegiaAntonio Margheriti (come Antony Dawson)
SoggettoGiorgio Prosperi, Bruno Vailati, Augusto Frassinetti
SceneggiaturaGiorgio Prosperi, Bruno Vailati, Augusto Frassinetti
FotografiaGábor Pogány
MontaggioMario Serandrei
MusicheMario Nascimbene
ScenografiaFlavio Mogherini
Interpreti e personaggi

L'arciere delle mille e una notte (conosciuto anche con il titolo La freccia d'oro) è un film d'avventura diretto da Antonio Margheriti con il suo consueto pseudonimo di Antony Dawson.

TramaModifica

Damasco è governata dal feroce tiranno Baktiar , il quale sa che se sua figlia , Jamila, troverà un amante, lui sarà costretto a rinunciare al proprio trono. Per conquistare il cuore di Jamila , viene indetta una gara fra i più potenti signori della regione. Ne uscirà vincitore il misterioso Hassan , di cui Jamila subito s'innamora. Baktiar cercherà in tutti i modi di impedire le nozze di Jamila , scoprendo nel finale che Hassan è figlio del re Hakim , ucciso da Baktiar. La storia si conclude con la vittoria di Hassan e con le nozze dei due amanti.

Collegamenti esterniModifica