Apri il menu principale

L'assassina

Film del 2017 diretto da Jung Byung-gil
L'assassina
L'assassina.jpg
La protagonista Sook-hee (Kim Ok-bin) in una scena del film
Titolo originale악녀, Ak Nyeo)
Lingua originalecoreano
Paese di produzioneCorea del Sud
Anno2017
Durata129 min
Generethriller, azione, drammatico
RegiaJung Byung-gil
SceneggiaturaJung Byung-gil e Jung Byeong-sik
ProduttoreMoon Young-hwa
Casa di produzioneIndependent Filmmakers e BFG Group
Distribuzione in italianoNetflix
FotografiaPark Jung-hun
MontaggioHeo Sun-mi
MusicheKoo Ja-wan
Interpreti e personaggi

L'assassina (악녀, Ak Nyeo), conosciuto anche con il suo titolo internazionale The Villainess, è un film del 2017 diretto da Jung Byung-gil.

TramaModifica

Dopo essere stata allevata in Cina dalla medesima organizzazione criminale responsabile della morte di suo padre, e addestrata per diventare una "macchina per uccidere", la giovane Sook-hee sogna di potersi vendicare dei propri aguzzini e iniziare una nuova vita. In seguito a una missione particolarmente pericolosa, viene ritenuta da tutti morta; in realtà il suo corpo agonizzante viene prelevato da un distaccamento dei servizi segreti coreani, guidati dall'ambiziosa e algida Kwon. Quest'ultima offre alla ragazza l'occasione di cambiare completamente identità mediante un'operazione chirurgica, ed essere una "cellula dormiente" al servizio del governo.

Sook-hee, con l'identità di Chae Yeon-soo, si trasferisce così a Seoul, per intraprendere come copertura la professione di attrice teatrale. Nel frattempo, si innamora del proprio vicino di casa, Lee Joong-sang, con il quale deciderà poi di sposarsi; solo dopo scoprirà che in realtà anche lui era un agente sotto copertura, e che il loro incontro non era stato minimamente casuale. Sebbene l'accordo iniziale con Kwon avesse previsto dieci anni di lavoro come "assassina governativa" per poter poi avere in cambio la libertà, Sook-hee decide di farsi giustizia da sola. Dopo essersi vendicata sia delle persone che l'avevano rapita e abusata, sia di suo "marito", viene tuttavia arrestata dalla polizia, fatto al quale risponde con un ghigno beffardo.

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata presentata in anteprima al Festival di Cannes, dove ha ricevuto una standing ovation di quattro minuti[1]. Nella Corea del Sud, è stata distribuita da Next Entertainment World a partire dall'8 giugno 2017; in Italia è stata distribuita da Netflix[2].

NoteModifica

  1. ^ (KO) [N1★칸] '악녀' 김옥빈 처절 액션, 칸 홀렸다…4분 기립 박수, su entertain.naver.com. URL consultato il 7 agosto 2019.
  2. ^ (EN) 'The Villainess' presold to 115 countries, su en.yna.co.kr, 24 maggio 2017. URL consultato il 7 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica