Apri il menu principale

L'ultimo amante

film del 1955 diretto da Mario Mattoli
L'ultimo amante
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1955
Durata98 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMario Mattoli
SoggettoLuciano Mattoli, Mario Mattoli
SceneggiaturaAldo De Benedetti, Mario Mattoli
ProduttoreCarlo Ponti, Dino De Laurentiis
Casa di produzioneAstra Cinematografica/Ponti - De Laurentiis
Distribuzione in italianoCEI Incom
FotografiaAldo Tonti
MontaggioRoberto Cinquini
MusicheGiovanni D'Anzi, Achille Longo
ScenografiaFlavio Mogherini
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

L'ultimo amante è un film del 1955 diretto da Mario Mattoli.

È il rifacimento di Stasera niente di nuovo realizzato dallo stesso regista nel 1942, che aveva per protagonisti Alida Valli e Carlo Ninchi.

Fu l'ultima pellicola drammatica diretta da Mattoli, che in seguito a questo film girerà solo commedie, per le quali oggi è maggiormente ricordato.

TramaModifica

La polizia esegue una retata di prostitute che vengono portate al commissariato. Il giornalista di cronaca, Cesare, riconosce tra queste ragazze Maria che anni prima, quando era dipendente dall'alcool, lo aveva salvato per poi scomparire subito. Decide quindi di ricambiare il favore e cerca di fare cambiare vita alla ragazza ma il ritorno di Giorgio, il suo protettore, rende inutile ogni tentativo.

ProduzioneModifica

Coprodotto da Carlo Ponti, Dino De Laurentiis e da Gastone Ferranti per Astra Cinematografica, il film, ascrivibile al filone dei melodrammi sentimentali strappalacrime (poi ribattezzato dalla critica con il termine neorealismo d'appendice), molto in voga tra il pubblico italiano negli anni del secondo dopoguerra (1945-1955), venne girato negli stabilimenti in Via della Vasca Navale a Roma nella primavera del 1955.

DistribuzioneModifica

il film venne distribuito nel circuito cinematografico italiano dalla Cei-Incom il 3 novembre del 1955.

Colonna sonoraModifica

Nella colonna sonora del film, Franco Bolignari interpreta la canzone Non si dimentica. Il film chiude con il famoso preludio di La Traviata di Giuseppe Verdi.

Collegamenti esterniModifica

Film e remake dello stesso regista

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema