Apri il menu principale

L'ultimo dei Vikinghi

film del 1961 diretto da Giacomo Gentilomo
L'ultimo dei Vikinghi
L'ultimo dei Vikinghi (1961).png
Cameron Mitchell, in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1961
Durata103 min
Genereazione, avventura
RegiaGiacomo Gentilomo
SoggettoArpad DeRiso, Luigi Mondello, Guido Zurli
SceneggiaturaArpad DeRiso, Guido Zurli, Giacomo Gentilomo
ProduttoreRoberto Capitani, Luigi Mondello, Samuel Schneider
Casa di produzioneTiberius Film, Critérion Film, Galatea Film, Les Films du Cyclope
FotografiaEnzo Serafin
MontaggioGino Talamo
MusicheRoberto Nicolosi
CostumiMaria Luisa Panaro
Interpreti e personaggi

L'ultimo dei Vikinghi è un film del 1961 diretto da Giacomo Gentilomo.

Conosciuto anche come: L'ultimo dei Vichinghi

TramaModifica

Ottavo secolo dopo Cristo: Harald e suo fratello Guntar tornano in Norvegia, con la nave carica di bottino. Tornati in patria, trovano il padre assassinato da Sveno, prendendo il suo posto al trono.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema