Lögberg

Il Lögberg (Monte della legge in italiano) era un affioramento roccioso nel sud-ovest dell'Islanda dove si riuniva l'assemblea del parlamento islandese (Alþing). L'Althing originale si raccoglieva nel Þingvellir,[1] un'area caratterizzata da paesaggi aspri che era facilmente accessibile dalle aree popolate del sudovest.[2]

Rappresentazione ottocentesca del Lögberg a Þingvellir.
Il sito del Lögberg a Þingvellir.
Panorama aereo dell'area dell'Alþingi Lögberg, giugno 2017.

La posizione esatta del Lögberg non è nota, a causa delle mutazioni geografiche avvenute nella fossa tettonica in oltre 1000 anni.[3] A Þingvellir sono state identificate due possibili posizioni, una sporgenza piatta in cima a un pendio denominata Hallurinn (attualmente contrassegnata da un'asta di bandiera), l'altra nella faglia Almannagjá contro una parete di roccia.[1] Un sito nel burrone di Hestagjá è stato proposto come ideale.[2]

Il Lögberg era il luogo in cui il Lögsögumaður prendeva posto come presidente ufficiale dell'assemblea dell'Alþing. Discorsi e annunci venivano fatti da questo punto.[3] Ogni partecipante all'assemblea poteva esprimere le sue idee dal Lögberg. Le riunioni erano dichiarate aperte e chiuse da questa posizione.[1]

Il Lögberg svolse la sua funzione a partire dalla formazione del parlamento nel 930. Cessò di essere utilizzato nel 1262 quando l'Islanda si alleò con la Norvegia.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) The Law Rock: Lögberg, su thingvellir.is. URL consultato il 12 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2012).
  2. ^ a b Short, 2010, pp. 23–24.
  3. ^ a b Short, 2010, pp. 26–27.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Islanda