LEGO Star Wars: Le cronache di Yoda

serie animata statunitense (2012-2014)
LEGO Star Wars: Le cronache di Yoda
serie TV d'animazione
LEGO Star Wars - Le cronache di Yoda.png
Logo originale della serie animata
Titolo orig.Lego Star Wars: The Yoda Chronicles
Lingua orig.inglese
PaeseDanimarca, Cina
RegiaMichael Hegner
ProduttoreIrene Sparre
SoggettoMichael Price
Dir. artisticaJens Møller
MusicheJohn Williams
StudioLucasfilm
ReteCartoon Network (st. 1), Disney Channel, Disney XD (st. 2)
1ª TV29 maggio 2013 – 23 novembre 2014
Episodi7 (completa) in 2 stagioni
Rapporto16:9
Durata ep.22 min
Rete it.Cartoon Network (st. 1), Disney XD (st. 2)
Episodi it.7 (completa) in 2 stagioni
Durata ep. it.22 min
Dialoghi it.Giorgio Tausani (st. 1), Daniele Demma (st. 2)
Studio dopp. it.Studio Emme (st. 1), SDI Media Italy (st. 2)
Dir. dopp. it.Fabrizio Temperini (st. 1), Daniele Demma (st. 2)
Genereavventura, fantascienza, azione
Seguito daLEGO Star Wars - I racconti del droide

Star Wars: Le cronache di Yoda (Lego Star Wars: The Yoda Chronicles) è una serie televisiva d'animazione basata sulla linea tematica di giocattoli LEGO Star Wars. La serie è stata prodotta dalla LEGO attraverso lo studio d'animazione danese Wil Film, e trasmessa per la prima stagione di tre episodi su Cartoon Network. La seconda stagione di cinque episodi, a causa del passaggio dei diritti alla Disney, è stata rititolata Star Wars: Le nuove cronache di Yoda (Star Wars: The New Yoda Chronicles).

EpisodiModifica

Prima stagioneModifica

  1. Il clone fantasma (The Phantom Clone) (29 maggio 2013)
    Trama: Il Generale Grievous ruba le spade laser di un gruppo di Padawan alla Jedi Training Academy, e lui e il Conte Dooku progettano di usare i cristalli delle spade laser per creare un esercito di cloni Sith superpotenti su Kamino. Yoda e Mace Windu intraprendono una missione per fermarli. Nel frattempo, i Padawan provano a recuperare le loro spade laser, con la grande preoccupazione di C-3PO.
  2. La minaccia dei Sith (Menace of the Sith) (4 settembre 2013)
    Trama: L'unico clone Sith sopravvissuto, Jek-14, decide di non combattere per il lato oscuro della forza e vuole essere lasciato solo per costruire in pace, ma sia i Jedi che i Sith lo vogliono dalla loro parte, con quest'ultimo che pianifica di usarlo per clonare un esercito malvagio. Nel frattempo, C-3PO smette di essere l'insegnante supplente dei Padawan e il Consiglio dei Jedi assume Anakin Skywalker come suo sostituto.
  3. L'attacco dei Jedi (Attack of the Jedi) (27 novembre 2013)
    Trama: Dopo che il piano dei Sith di creare cloni Sith è fallito, iniziano a insegnare a un gruppo di Badawans sul pianeta Mustafar. Quando i Jedi ottengono una mancia di questo, si dirigono lì per fermarli, ma quando raggiungono delle complicazioni, devono persuadere Jek-14 ad aiutarli, nonostante lui non voglia combattere per entrambi i lati della Forza. Nel frattempo, Darth Sidious cerca di incontrare i malvagi Padawan, ma ha difficoltà ad allontanarsi da C-3PO.

Seconda stagioneModifica

  1. Fuga dal tempio Jedi (Escape from the Jedi Temple) (4 novembre 2014)
    Trama: Luke Skywalker prende una decisione immatura che è vicina al disastro, quindi Yoda e Ben Kenobi scelgono di estendere il suo apprendimento.
  2. Alla ricerca degli Holocron (Race for the Holocrons) (15 giugno 2014)
    Trama: Ben Kenobi dice a Luke di recarsi a casa su Tatooine per trovare gli olocroni nascosti, prima che lo faccia Dart Fener.
  3. Missione su Coruscant (Raid on Coruscant) (7 settembre 2014)
    Trama: L'Imperatore utilizza le informazioni sugli olocroni recuperati per lanciare attacchi devastanti su pianeti in sintonia con la Ribellione. Luke sa che esiste una sola soluzione: una audace missione su Coruscant per riportare indietro gli olocroni.
  4. Scontro tra Skywalker (Clash of the Skywalkers) (23 novembre 2014)
    Trama: Luke, Lelia e i ribelli sono in una base temporanea su Mustafar. Stanno aspettando di evacuare a Hoth, dove Ian è andato a prepararsi per il loro arrivo. Ma Luke dopo aver attivato un Holocron trova l'ispirazione (una mossa audace tirata fuori anni prima da suo padre, Anakin), ma vengono individuati. L'imperatore infuriato manda Dart Fener e tutta la sua flotta a distruggere Luke per vendicarsi per la sua distruzione degli Holocron. Luke, incoraggiato, usa l'audace mossa di Anakin per attirare Fener e la flotta imperiale alle calcagna per dare il tempo ai ribelli di partire. Fugge attraverso un campo di asteroidi e affronta Vader in un combattimento.Fener viene sconfitto, ma riesce a scappare.
  5. Scontro tra Skywalker (Clash of the Skywalkers) (15 settembre 2015 (disponibile su DVD))
    Trama:  Nota bene: Questo è un episodio bonus, praticamente è identico al precedente, tranne che per gli ultimi minuti in cui Fener ha la meglio.

Personaggi e doppiatoriModifica

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Yoda Tom Kane Sandro Pellegrini (st. 1)
Oliviero Corbetta (st. 2)
Narratore Tom Kane Mimmo Strati (st.1)
Pietro Ubaldi (st. 2)
C-3PO Anthony Daniels Mino Caprio (st. 1)
Gabriele Calindri (st. 2)
Palpatine Trevor Devall Carlo Reali (st. 1)
Mario Scarabelli (st. 2)
Mace Windu Adrian Holmes Alberto Angrisano (st. 1)
Rako Samuel Vincent
Obi-Wan Kenobi giovane Sam Vincent Francesco Bulckaen (st. 1)
Ruggero Andreozzi (st. 2)
Obi-Wan Kenobi anziano Michael Donovan Marco Pagani
Bobby Brian Drummond
Vaash Ti Kelly Metzger
Bene Tabitha St. Germain
Generale Grievous Kirby Morrow Massimo Rossi
Achille D'Aniello (ep. 3)
Conte Dooku Michael Donovan Rodolfo Bianchi
Jek-14 Brian Dobson Guido Di Naccio (st. 1)
Luca Ghignone (st. 2)
Anakin Skywalker / Dart Fener Kirby Morrow (Anakin)
Matt Sloan
Marco Vivio (st. 1)
Marco Balzarotti (Fener st. 2)
Alessandro Capra (Anakin st. 2)
Ian Solo Michael Daingerfield Gianluca Iacono
Luke Skywalker Eric Bauza Massimo Di Benedetto
Leila Organa Heather Doerksen Francesca Bielli
Ammiraglio Piett Trevor Devall Luca Bottale

Collegamenti esterniModifica