Apri il menu principale

La banda dei tre stati

film del 1950 diretto da Andrew L. Stone
La banda dei tre stati
Titolo originaleHighway 301
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata83 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Genereazione, poliziesco, drammatico, noir
RegiaAndrew L. Stone
SceneggiaturaAndrew L. Stone
ProduttoreBryan Foy
Casa di produzioneWarner Bros.
FotografiaCarl E. Guthrie
MontaggioOwen Marks
MusicheWilliam Lava
ScenografiaLeo K. Kuter (art director)
Armor Marlowe (set decorator)
TruccoRay Forman, Al Greenway
Interpreti e personaggi

La banda dei tre stati (Highway 301) è un film del 1950 diretto da Andrew L. Stone.

È un film d'azione a sfondo noir statunitense con Steve Cochran, Virginia Grey e Gaby André. È basato su eventi reali e racconta la storia criminale della cosiddetta "Tri-State Gang", una violenta banda dedita alle rapine agli autotrasportatori.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto e sceneggiato da Andrew L. Stone, fu prodotto da Bryan Foy[1] per la Warner Bros.[2] e girato, tra le altre location, anche nella Union Station, a Downtown, Los Angeles, California,[3] dal 9 febbraio al 16 marzo 1950. I titoli di lavorazione furono The Tri-State Gang, Road Block e The One Million Dollar Bank Robbery. Una breve introduzione è presentata dai governatori del Maryland, della Virginia e della Carolina del Nord per testimoniare la veridicità della storia raccontata nel film.[4]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Highway 301 negli Stati Uniti dal 1º dicembre 1950[5] al cinema dalla Warner Bros.[2]

Altre distribuzioni:[5]

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è "un gangster movie" che si distingue "per l'angosciosa ottica femminile con cui è raccontato" e per un utilizzo non convenzionale delle riprese in esterno.[6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 2 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 2 giugno 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 2 giugno 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 2 giugno 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 2 giugno 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 2 giugno 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema