Apri il menu principale

La casbah di Honolulu

film del 1954 diretto da John H. Auer
La casbah di Honolulu
HellAcrePoster.jpg
Titolo originaleHell's Half Acre
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1954
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Genereazione, giallo, noir
RegiaJohn H. Auer
SoggettoSteve Fisher
SceneggiaturaSteve Fisher
ProduttoreJohn H. Auer
Casa di produzioneRepublic Pictures
Distribuzione in italianoRepublic Pictures
FotografiaJohn L. Russell
MontaggioFred Allen
MusicheR. Dale Butts
CostumiAdele Palmer
TruccoBob Mark
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La casbah di Honolulu (Hell's Half Acre) è un film del 1954 diretto da John H. Auer.

TramaModifica

Ascoltando su un disco una canzone polinesiana, Donna Williams, vedova di guerra, ha la sensazione, riconoscendo alcune parole d'amore, che l'autore del testo sia il marito musicista Randy Williams, dato per disperso nell'attacco di Pearl Harbor. La donna, pur avendo una relazione con un individuo che la vorrebbe in sposa, decide di partire per Honolulu per cercare l'uomo di cui è ancora innamorata e da cui ha avuto un figlio 11 anni prima, quando questo partì in guerra come marinaio.

L'uomo nel frattempo ha assunto una nuova identità sotto il nome di Chet Chester e si è arricchito gestendo un locale notturno della Casba. Coinvolto in una torbida storia di ricatti, egli si assume la responsabilità di un omicidio, commesso in realtà da Sally Lee, sua attuale fidanzata, la quale ha ucciso a sangue freddo un ricattatore che voleva rovinare Chester.

Giunta a Honolulu, Donna Williams apprende dell'accusa di omicidio di Chester e si reca dalla polizia per rintracciare il presunto marito, che nel frattempo è stato arrestato. Il commissario le assicura che il giorno dopo potrà vedere l'uomo accertandosi così se questo è effettivamente suo marito.

Nel pomeriggio, con l'aiuto di una donna che conduce un Taxi la quale conosce bene il nome e la vita di Chester, Donna si reca presso la sontuosa villa sul mare di questo per vedere da vicino quale sia la realtà del suo presunto marito, ma qui si imbatte in un losco individuo dai tratti orientali Roger kong,ex socio in affari di chester, che con un pretesto la fa andare via. L'uomo, in realtà, ha appena avuto un diverbio per motivi di denaro con Sally ed in una colluttazione con la donna l'ha uccisa facendola cadere violentemente in terra.

Chester viene messo al corrente dell'uccisione della fidanzata e rabbioso riesce a fuggire dalla polizia per mettersi alla ricerca dell'assassino della sua fidanzata. Ma Donna corre un grave pericolo, essendo l'unica che ha visto in faccia l'assassino di sally lee..dopo una serie di peripezie,in cui chester rivelerà a donna di essere realmente il suo ex marito dato per morto in guerra, avviene la resa dei conti tra chester e roger. Dopo un'accesa colluttazione chester viene ucciso a tradimento da roger il quale a sua volta viene ucciso dalla polizia dopo un inseguimento. Il film termina con Donna che ritorna negli stati uniti per sposare il suo compagno con il testamento scritto da chester pochi minuti prima di morire in favore del figlio che non ha mai conosciuto.

ProduzioneModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema