Apri il menu principale

La coscienza di Zeno (miniserie televisiva 1988)

miniserie televisiva italiana del 1988
La coscienza di Zeno
PaeseItalia
Anno1988
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate2
Lingua originaleitaliano
Rapporto1,33 : 1
Crediti
RegiaSandro Bolchi
Soggettodal romanzo di Italo Svevo La coscienza di Zeno
SceneggiaturaTullio Kezich, Dante Guardamagna
Interpreti e personaggi
MusicheBruno Nicolai
ScenografiaElio Balletti
CostumiAndretta Ferrero
Casa di produzioneFirst Film, Rai 2
Prima visione
Dal14 aprile 1988
Al21 aprile 1988
Rete televisivaRai 2
Opere audiovisive correlate
PrecedentiLa coscienza di Zeno, sceneggiato televisivo del 1966 diretto da Daniele D'Anza

La coscienza di Zeno è una miniserie televisiva italiana del 1988. Andò in onda il 14 aprile ed il 21 aprile.

StoriaModifica

Prodotta da First Film per Rai 2, era tratta dal romanzo omonimo di Italo Svevo ed interpretata, nel ruolo principale di Zeno Cosini, da Johnny Dorelli, qui impegnato in una delle sue prime interpretazioni drammatiche dopo il successo ottenuto come cantante melodico ed attore comico (Dorellik) e brillante.

La sceneggiatura della fiction televisiva (le cui riprese vennero effettuate a Trieste), era curata come già nel precedente sceneggiato televisivo del 1966 di Daniele D'Anza dallo stesso titolo - La coscienza di Zeno - dal giornalista, critico e drammaturgo Tullio Kezich coadiuvato da Dante Guardamagna. La regia televisiva era di Sandro Bolchi.

Il cast vedeva all'opera, oltre a Dorelli, le attrici Ottavia Piccolo ed Eleonora Brigliadori, rispettivamente nei panni della moglie e della cognata del protagonista. Completavano la distribuzione Christiane Jean e gli esperti Mario Maranzana, Sergio Fantoni, Andrea Giordana ed Alain Cuny.

Collegamenti esterniModifica