Apri il menu principale

La donna del delitto

film del 2000 diretto da Corrado Colombo
La donna del delitto
La donna del delitto.PNG
Giuliana Gemma in una scena del film
Titolo originaleLa donna del delitto
Paese di produzioneItalia
Anno2000
Durata95 min
Generethriller
RegiaCorrado Colombo
SceneggiaturaDaniele Stroppa
ProduttoreRemo Angioli
FotografiaDaniele Massaccesi
MontaggioVanio Amici
MusicheFlavio Ibba
ScenografiaPerparim Kamberi
CostumiChiara Ferrantini
Interpreti e personaggi

La donna del delitto è un film thriller del 2000 diretto da Corrado Colombo.

TramaModifica

Martine Chabrol viene trovata morta sulla riva del lago: disgrazia o delitto? Un anno dopo la sua villetta viene affittata alla figlia Francesca Laurenzi, divorziata e con un passato di alcolista, giunta in paese per scoprire la verità senza però rivelare il suo legame con la vittima. La giovane si innamora di Andrea Giuliani, gigolò del luogo perennemente oppresso da debiti di gioco che paga grazie alla generosità di alcune avvenenti donne, tra cui l'aristocratica Maria Pia Magi, desiderose di godere dei suoi favori.

Intanto si assiste a una escalation di omicidi; il giardiniere della villetta, dopo aver dichiarato di sapere qualcosa sulla morte di Martine, viene brutalmente assassinato, e stessa sorte subisce Sara, una ragazza sulla sedia a rotelle che, sempre incollata al suo binocolo, ha visto tutto. Francesca subisce frequenti minacce telefoniche e arriva infine a sospettare di Andrea, quando questi, deciso a cambiare vita e sposarla, le regala un gioiello appartenuto alla vittima. Confida le sue paure all'ispettore Freda, che si rivela però il vero assassino. Andrea e Francesca chiariscono ogni equivoco, e l'uomo, ricco erede dello zio, è ormai uscito dalla spirale dei debiti. I due potranno così sposarsi.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema