Apri il menu principale

La famiglia Addams (film 2019)

film del 2019 diretto da Greg Tiernan e Conrad Vernon
La famiglia Addams
TheAddamsFamily2019.png
Morticia e Gomez in una scena del film
Titolo originaleThe Addams Family
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito, Canada
Anno2019
Durata86 min
Rapporto1,85:1
Genereanimazione, commedia, orrore
RegiaGreg Tiernan, Conrad Vernon
SoggettoCharles Addams (personaggi)
SceneggiaturaMatt Lieberman, Pamela Pettler
ProduttoreGail Berman, Alex Schwartz, Conrad Vernon
Produttore esecutivoKevin Miserocchi, Andrew Mittman
Casa di produzioneBermanBraun, Cinesite Animation, Metro-Goldwyn-Mayer, Nitrogen Studios Canada
Distribuzione in italianoEagle Pictures
MontaggioKevin Pavlovic, David Ian Salter
StoryboardPierre-Alexandre Comtois, Sherann Johnson, Ricardo Osuna, Keely Propp, Cory Toomey
Art directorKyle McQueen
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

La famiglia Addams (The Addams Family) è un film di animazione del 2019 diretto da Greg Tiernan e Conrad Vernon, con protagonisti i personaggi della famiglia Addams creati da Charles Addams.

TramaModifica

Gomez Addams e Morticia Frump stanno celebrando le loro nozze in una radura della foresta appena fuori da un paesino, circondati da tutto il clan degli Addams, quando vengono raggiunti dalla folla inferocita degli abitanti del paese armati di fiaccole che li caccia in quanto "mostri". Morticia e Gomez riescono a scappare grazie all'aiuto di Fester.

In fuga a bordo della loro vecchia auto guidata da Mano, Gomez e Morticia investono Lurch, internato di un manicomio fuggito con ancora stretta indosso la camicia di forza. Scoprono così casualmente un tetro manicomio abbandonato in cima a una ripida collina, perennemente circondato dalle nebbie della palude sottostante. Il maniero è infestato da uno spirito che urla a gran voce "Andate via!". Ammaliati dalla sinistra bellezza dell'abitazione, Morticia e Gomez decidono di farne istantaneamente la propria dimora assumendo l'illeso Lurch come maggiordomo.

Tredici anni dopo Morticia e Gomez sono ben ambientati nel maniero, nel quale vi hanno cresciuto i figli Mercoledì, una pallida bambina perennemente triste e annoiata incapace di sorridere e ritratta in bianco e nero, e Pugsley, un bimbetto biondo e cicciottello, che si rivela essere un'autentica piccola peste che armeggia sempre con gli esplosivi.

Gli Addams si apprestano a celebrare il rito della "mazurca della sciabola" con il quale Pugsley diverrà un membro del clan degli Addams a tutti gli effetti, invitando tutti i parenti, quando Mercoledì scorge una ragazzina in bicicletta oltre le nebbie che circondano il maniero. Si tratta di Parker Needler, la figlia di Margaux Needler, conduttrice di un reality show incentrato sulla ristrutturazione di vecchie case, che ha costruito un una città di fondazione sottostante la collina dove dimorano gli Addams, dalle tonalità pastello, chiamata Assimilation (in inglese assimilazione). Assimilation, nelle intenzioni della sua fondatrice, deve essere una città abitata da persone perfettamente uniformate e conformiste, che rispondono a determinati requisiti di "normalità" prestabiliti, che ella tiene sotto controllo attraverso un social network locale e che spia attraverso un circuito chiuso di telecamere che ha segretamente installato in ogni casa.

Margaux Needler sta inoltre per presentare Assimilation nel suo programma televisivo, così da vendere le case che sono rimaste ancora invendute e guadagnare una cospiqua quantità di denaro. Ma a causa della palude che viene proscugata, la nebbia perenne che circonda la collina si dirada, rivelando il tetro maniero dimora degli Addams. L'avvenimento causa uno stravolgimento tanto della vita degli Addams, che scoprono il mondo al di là dei cancelli della propria casa dal quale si erano tenuti volontariamente separati per i precedenti tredici anni, e nella vita di Assimilation e di Margaux Needler, che scoprono una tetra casa che fa "sfigurare" la loro gioiosa e omologata cittadina e rischia di compromettere la telepromozione che l'attende.

Gli Addams decidono così di scendere dalla cittadina e far visita alla cittadina di Assimilation, che riescono a sconvolgere con la loro presenza, mentre Mercoledì, fattasi amica Parker, decide di frequentare la scuola media uscendo per la prima volta dalle mura di casa Addams. Alla scuola Mercoledì rivela il proprio talento maligno opponendosi al bullismo delle compagne di Parker e riportando in vita le rane morte in un esperimento di laboratorio che rievoca le gesta del barone Frankenstein. Mercoledì e Parker al contempo si oppongono alla volontà dei propri genitori, trasformandosi. Mercoledì ostenta abiti e accessori rosa, che sconvolgono Morticia, mentre Parker decide di adottare un abbigliamento goth punk. Per opporsi al volere dei genitori Mercoledì infine fugge di casa per andare a vivere con Parker, scoprendo la camera segreta di Margaux da dove controlla la popolazione di Assimilation, cosa che porta la Needler a imprigionare Mercoledì e la figlia nella soffitta di casa propria.

Nel frattempo Pugsley deve affrontare la preparazione della "mazurca della sciabola", per l'esecuzione della quale si rivela però totalmente inetto, gettando nella disperazione il padre. Arrivato il giorno tanto atteso e accolti gli ospiti del clan Addams nella dimora, Pugsley non riesce ad affrontare la prova fallendo miseramente.

Trovatasi davanti all'invasione di parenti degli Addams nella cittadina uniformata di Assimilation, Margaux Needler decide di passare all'azione e aizza i residenti contro gli Addams, portando una catapulta sotto casa Addams, con la quale inizia a demolire l'abitazione che la famiglia non accetta di ristrutturare secondo i canoni stilistici della conduttrice di reality, lanciandogli contro delle grosse pietre.

Pugsley però rivela in quell'istante all'intero clan che per lui essere un Addams non significa saper armeggiare la sciabola ma gli esplosivi e contrasta così con le bombe l'attacco di Margaux Needler, riuscendo a difendere i suoi parenti e mettendo i cittadini di Assimilation davanti al fatto che gli Addams sono una famiglia affiatata e non i perfidi mostri che aveva dipinto Margaux. In un attacco di rabbia Margaux fa una scenata rivelando la propria vera natura, avida e perfida. La figlia la sta però riprendendo con il cellulare, trasmettendo in diretta nei social la sua scenata, cosa che fa precipitare l'audience del suo programma, che viene immantinente cancellato dall'emittente televisiva.

Le case di Assimilation rimaste invendute vengono così, con l'aiuto di Fester, destinate ai vari componenti del clan Addams, mentre tra lui e Margaux comincia a nascere un'intesa amorosa. Nel contempo i cittadini di Assimilation aiutano gli Addams a ricostruire la loro dimora danneggiata, il cui spirito, che l'aveva abbandonata dopo l'attacco, torna a risiedervi ridonando alla casa il suo caratterisco aspetto macabro.

PersonaggiModifica

  • Morticia (doppiata da Charlize Theron nell'edizione originale e da Virginia Raffaele nell'edizione italiana): pallida dark lady alta e magra dai lunghi capelli corvini inguainata in un lungo abito nero che termina in una serie di "tentacoli" animati e da cui può uscire una moltitudine di ragni addestrati che eseguono la volontà della propria padrona. Moglie di Gomez e madre di Mercoledì e Pugsley, vive reclusa nella porpria casa tenendo la famiglia separata dal mondo esterno.
  • Gomez (doppiato da Oscar Isaac nell'edizione originale e da Pino Insegno nell'edizione italiana): stralunato ometto basso e grassoccio con la passione per la sciabola, è vittima degli scherzi dei figlioletti, che educa senza troppa severità ai precetti del clan degli Addams.
  • Mercoledì (doppiata da Chloë Grace Moretz nell'edizione originale e da Eleonora Gaggero nell'edizione italiana): bambina perennemente triste e annoiata, incapace di sorridere, rappresentata in bianco e nero, si rivela "ribelle" più per noia che per convinzione, rimanendo comunque molto legata alla famiglia.
  • Pugsley (doppiato da Finn Wolfhard nell'edizione originale e da Luciano Spinelli nell'edizione italiana): bambino pestifero e ingovernabile, appassionato di esplosivi, che sa armeggiare abilmente, assai più della sciabola.
  • Zio Fester (doppiato da Nick Kroll nell'edizione originale e da Raoul Bova nell'edizione italiana): inoffensivo e bonario fratello di Gomez, è soggetto degli scherzi più perfiti dei nipotini Mercoledì e Pugsley.
  • Nonna Addams (doppiata da Bette Midler nell'edizione originale e da Loredana Bertè nell'edizione italiana): vecchia strega madre di Gomez e Fester, fa visita agli Addams in occasione del giorno della "mazurca della sciabola" di Pugsley, che tenta di aiutare maltestramente.
  • Lurch (doppiato da Conrad Vernon nell'edizione originale): ex-paziente del manicomio che diverrà la casa degli Addams, che viene investito dall'auto di Gomez e Morticia guidata da Mano, rimanendo completamente illeso. Viene subito assunto da Morticia come maggiordomo quando lei e il marito scoprono il tetro maniero destinato a diventare la loro dimora. Lurch è un maldestro maggiordomo, che svolge tutte le mansioni richieste per la cura della casa, compresa quella di cospargerla regolarmente di polvere. Ha un'innata abilità di organista e pianista, che sfrutta suonando frequentemente l'organo a canne e il pianoforte di casa Addams. Parla pochissimo e molto lentamente con una voce profondamente cavernosa, pronunciando poche frasi, quale ad esempio "Chia-ma-tooo?" (in inglese You rang?) a chi suona alla porta di casa Addams, rivelando tuttavia delle inaspettate doti canore riuscendo a cantare prefettamente in falsetto.
  • Mano: mano priva di corpo è una sorta di "cucciolo" domestico che svolge un'infinità di mansioni aiutando la famiglia e correndo di qua e di là per la Casa. Indossa una sorta di "orologio" con un occhio al posto del quadrante al polso.
  • Cugino Itt (doppiato da Snoop Dogg nell'edizione originale): piccola creatura ricoperta di lunghi capelli biondi che indossa occhiali scuri e una bombetta, che parla un idioma veloce e comprensibile soltanto ai membri della famiglia Addams.
  • Spirito della casa (doppiato da Conrad Vernon nell'originale e da Andrea Lavagnino nell'edizione italiana): è lo spirito che abita/anima la casa degli Addams, un ex-manicomio fatiscente sito nel New Jersey che Morticia e Gomez scoprono durante la loro fuga in auto. Lo spirito è solito intimare a gran voce "Andate via!", ma viene amorevolmente accudito da Morticia che lo nutre con carne cruda, attraverso il cancello della casa che ne rappresenta le fauci, e gli serve il caffè al mattino versandolo nel water.
  • Margaux Needler (doppiata da Allison Janney nell'edizione originale e da Roberta Pellini nell'edizione italiana): avida e perfida conduttrice di reality televisivi che restaura case così da donare loro un aspetto uniforme, standard e conformista, utilizzando quasi esclusivamente tonalità di rosa.
  • Parker Needler (doppiata da Elsie Fisher nell'edizione originale e da Chiara Fabiano nell'edizione italiana): figlia infelice e vittima del bullismo delle compagne delle medie, che diviene subito fedele amica di Mercoledì, trasformando il proprio aspetto, impostole dalla madre, in favore di un abbigliamento goth punk.

ProduzioneModifica

PreproduzioneModifica

Dopo il film TV e direct-to-video La famiglia Addams si riunisce (Addams Family Reunion) del 1998, bocciato dalla critica[1][2][3][4], e la serie televisiva La nuova famiglia Addams (The New Addams Family) del 1999, nel marzo 2010 viene annunciata la realizzazione di un nuovo film con protagonista la famiglia Addams, realizzato in 3D in animazione a passo uno per opera del regista Tim Burton.[5][6] Dopo numerose speculazioni, nel luglio del 2013, il progetto viene ufficialmente annullato.[7]

Nell'ottobre dello stesso anno, la Metro-Goldwyn-Mayer annuncia che la famiglia Addams sarebbe stata riportata in vita con un nuovo film di animazione.[8] Andrew Mittman e Kevin Miserocchi, inizialmente designati come produttori del film, sono in seguito passati a produttori esecutivi, mentre al direttore esecutivo della MGM, Tabitha Shick, viene affidato il compito di supervisionare il progetto[9] e a Berman Braun e Alex Schwarts quello di produttori.[10]

RegiaModifica

Nell'ottobre 2017 Conrad Vernon viene ingaggiato quale regista e produttore,[10] in seguito affiancato da Greg Tiernan, con cui aveva già codiretto Sausage Party - Vita segreta di una salsiccia (Sausage Party, 2016).[11][12] I due registi, scelti dalla produzione per il loro modo di affrontare il tema, che avrebbe potuto attrarre tanto le platee infantili quanto quelle adulte,[13] si sono detti grandi ammiratori della serie originale degli anni sessanta e dei film di Barry Sonnenfeld degli anni novanta, ma anche di volere un nuovo approccio alla famiglia Addams, rifacendosi per l'aspetto ai disegni originali di Charles Addams e di voler raccontare la storia di come Gomez e Morticia si sono incontrati e hanno deciso di mettere su famiglia, con l'intento di presentare la famiglia Addams alle nuove generazioni.[14]

SceneggiaturaModifica

Nel 2013 viene affidata a Pamela Pettler la stesura della sceneggiatura, che in seguito viene revisionata da Matt Lieberman.[8][9]

CastModifica

Come doppiatori originali sono stati scelti, tra gli altri: Oscar Isaac (Gomez), Charlize Theron (Morticia), Chloë Grace Moretz (Mercoledì), Finn Wolfhard (Pugsley), Nick Kroll (Zio Fester), Bette Midler (Nonna) e Allison Janney (Margaux Needler).[13][14][15] Oscar Isaac in particolare era stato indicato come la scelta maggiormente popolare per interpretare la parte di Gomez, in una ipotetica versione live action del film, prima di decidere di realizzarlo in animazione CGI.[15]

RipreseModifica

Il nuovo film di animazione è stato realizzato in animazione CGI.[11] La lavorazione del film è avvenuta a Vancouver.[9]

PromozioneModifica

La MGM ha investito globalmente 150 milioni di dollari per la promozione del film, la cifra più grossa dopo quella spesa per il franchise di 007.[16] Il primo teaser trailer del film viene diffuso il 9 aprile 2019.[17] Il 28 maggio 2019 viene diffuso il trailer italiano.[18][19] Il 7 agosto 2019 viene diffuso il trailer ufficiale.[20] Il 29 agosto 2019 viene distribuita anche la versione italiana del trailer ufficiale.[21]

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti a partire dall'11 ottobre 2019 con il titolo The Addams Family.[11] Altre date di distribuzione sono: 25 ottobre (Spagna e Regno Unito), 31 ottobre (Italia[22][23], Portogallo e Singapore), 1º novembre (Bulgaria), 7 novembre (Ungheria), 5 dicembre (Paesi Bassi), 13 dicembre (Turchia).

Il film è stato distribuito con i titoli alternativi: A Família Addams (Brasile), Семейство Адамс (Bulgaria), Familien Addams (Danimarca), Addamsin perhe (Finlandia), La famille Addams (Francia), Die Addams Family (Germania), Az Addams család (Ungheria), La famiglia Addams (Italia),[18][22][23] Семейка Аддамс (Russia), La familia Addams (Spagna).

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Grazie alle vacanze per il Columbus Day negli Stati Uniti e il 42% di scuole chiuse per questa festività il film ha ottenuto un buon successo di pubblico battendo Gemini Man prodotto da Will Smith.[16] Negli Stati Uniti e in Canada il film è stato distribuito assieme a Gemini Man e Jexi.[24] La prima settimana di proiezione negli Stati Uniti, La famiglia Addams è stato proiettato in 4007 sale, incassando 4,8 milioni di dollari il primo lunedì di proiezione nelle sale, raggiungendo i 35 milioni dopo i primi quattro giorni.[16] Ha continuato finendo secondo dopo Joker.[25] È sceso al 47% e a 16 milioni nel secondo fine settimana, spostandosi al quarto posto.[26] Al 10 novembre 2019 il film ha incassato 91,4 milioni di dollari negli Stati Uniti e Canada e 64,1 milioni in altri stati, per un incasso mondiale complessivo di 155,5 milioni di dollari.[27] Questo a fronte di una spesa di 40 milioni di dollari per la produzione del film.[16]

CriticaModifica

Sul portale di aggregazione Rotten Tomatoes il film ha ottenuto una percentuale di gradimento del 44% e un voto medio di 5.3/10, sulla base di 86 commenti. Il consenso critico del sito recita: «Il cast stellare di doppiatori e l'animazione accattivante de La famiglia Addams non sono sufficienti a superare la zuccherosa manipolazione del materiale deliziosamente oscuro della fonte.».[28] Su Metacritic il film ha guadagnato un punteggio medio di 46 su 100, sulla base di 22 commenti, indicante "recensioni miste o medie".[29] I sondaggi sul pubblico di CinemaScore hanno attribuito al film un punteggio medio di "B+", su una scala da "A+" a "F", mentre PostTrak ha riportato che bambini e genitori hanno attribuito al film rispettivametne 4 e 3.5 stelle su 5.[25]

Le recensioni del film da parte della critica specializzata sono state miste. Rosie Knight di IGN definisce entusiasticamente il film «spaventosamente divertente e fresco, questa esilarante sorpresa animata introdurrà un'intera nuova generazione all'amorevole e strana famiglia, oltre a soddisfare anche coloro che sono cresciuti con i film iconici degli anni '90».[30] Soren Andersen del Seattle Times osserva invece che La famiglia Addams è mediamente divertente, ma «soffre di un caso acuto di carineria», sottolineando come il film sia di «una dolcezza zuccherina che lo fa sembrare piuttosto cordiale e confuso rispetto a quello che normalmente associamo all'essenza macabra del mondo degi Addams».[31] Tim Grierson di Screen Daily lo definisce «mai in modo soddisfacente eccentrico, inquietante o spaventoso, il nuovo film d'animazione della famiglia Addams trasporta il clan amabilmente macabro di Charles Addams nel 21° secolo, dando vita a un'indistinguibile commedia per bambini piena di noiosa cultura pop e commenti spensierati sull'importanza dell'inclusività.»[32]

MerchandisingModifica

  • La Cuddle Barn ha realizzato dei pupazzi in stoffa di varie dimensioni raffiguranti i personaggi del film. Queste bambole di pezza sono state presentate al Toy Fare 2019, tenutosi a febbraio a New York.[33][34]
  • La Mezco ha realizzato alcune action figure da 3,75" con 5 punti di articolazione (comunemente definiti nel gergo del collezionismo 5 Points o 5POA) raffiguranti i personaggi del film: Morticia, Gomez, Mercoledì, Pugsley, Lurch, il Cugino Itt, lo Zio Fester, la Nonna e Mano.[33][35][36] Queste action figure vengono distribuite in coppia: Gomez & Morticia, Mercoledì & la Nonna, Pugsley & Zio Fester, Lurch & il Cugino Itt, ogni coppia contiene inoltre una differente versione di Mano.[35] Anche questi giocattoli sono stati presentati al Toy Fare 2019 e commercializzati ufficialmente a partire dall'11 ottobre 2019.[33][35]
  • L'11 settembre 2019 la Funko annuncia la realizzazione di una serie di action figure con i personaggi del nuovo film di animazione: Morticia, Gomez, Mercoledì, Pugsley, Zio Fester e Lurch.[33][37].
  • Per Halloween 2019 vengono realizzate maschere e costumi con i personaggi del film.
  • All'uscita del film è seguita la pubblicazione dei libri:
    • Calliope Glass, La famiglia Addams. Il romanzo del film, HarperCollins Italia, 2019.
    • Vic Mizzy e Lissy Marlin, La famiglia Addams. Il picture book., HarperCollins Italia, 2019.
    • Calliope Glass e Alexandra West, La famiglia Addams. La biblioteca di Mercoledì. Deliziose citazioni macabre e cupe storie gotiche scelte da una ragazza lugubre, HarperCollins Italia, 2019.

SequelModifica

In seguito al successo del film nella sua prima settimana di proiezione, il 15 ottobre 2019 viene annunciata la produzione di un sequel con il titolo provvisorio di The Addams Family 2, programmato per essere distribuito il 22 ottobre del 2021, così da avvicinarlo maggiormente alla data di Halloween.[16][38] I registi Tiernan e Vernon dirigeranno anche questo film.[39]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Simon Brew, Addams Family Reunion: The Sequel That Time Forgot, su Den of Geek, 15 novembre 2017. URL consultato il 27 agosto 2018.
  2. ^ (EN) Nathan Rabin, Addams Family Reunion, su A.V. Film, The A.V. Club, 4 aprile 2002. URL consultato il 27 agosto 2018.
  3. ^ (EN) John Ferguson, Addams Family Reunion, su RadioTimes. URL consultato il 27 agosto 2018.
  4. ^ (EN) John Squires, Remember When Tim Curry Played Gomez in ‘Addams Family Reunion’?!, su Bloody Disgusting, 13 aprile 2017. URL consultato il 27 agosto 2018.
  5. ^ (EN) Perri Nemiroff, Tim Burton's Animated Addams Family Confirmed, su Cinema Blend. URL consultato il 30 agosto 2018.
  6. ^ (EN) Matt Goldberg, Tim Burton to Direct Stop-Motion Addams Family Movie, su Collider, 18 marzo 2018. URL consultato il 30 giugno 2018.
  7. ^ (EN) Peter Debruge, Illumination Chief Chris Meledandri Lines Up Originals for Universal, in Variety, 17 luglio 2013. URL consultato il 30 agosto 2018.
  8. ^ a b (EN) Dave McNary, 'Addams Family' Reborn As Animated Movie at MGM (EXCLUSIVE), in Variety, 31 ottobre 2013.
  9. ^ a b c (EN) Brian Gallagher, Addams Family Animated Movie Gets Sausage Party Director, su Movieweb, 13 ottobre 2017. URL consultato l'11 aprile 2019.
  10. ^ a b (EN) Borys Kit, 'Sausage Party' Director Tackling 'The Addams Family' (Exclusive), in The Hollywood Reporter, 12 ottobre 2017. URL consultato il 14 ottobre 2017.
  11. ^ a b c La prima immagine del nuovo film animato sulla Famiglia Addams, su Fumettologica, 6 giugno 2018. URL consultato il 30 agosto 2018.
  12. ^ Marco Triolo, La famiglia Addams torna in un film d'animazione, ecco la prima immagine, su Film.it, 6 giugno 2018. URL consultato il 30 agosto 2018.
  13. ^ a b (EN) Ryan Scott, Addams Family Animated Movie Gets Charlize Theron, Bette Midler and More, su Movieweb, 5 giugno 2018. URL consultato l'11 aprile 2019.
  14. ^ a b (EN) Kevin Barwick, The Addams Family Animated Movie Teaser Introduces Chloe Grace Moretz as Wednesday, su Movieweb, 8 aprile 2019. URL consultato l'11 aprile 2019.
  15. ^ a b (EN) Ryan Scott, The Addams Family Gets Animated in First Look Poster, Trailer Coming Soon, su Movieweb, 29 marzo 2019. URL consultato l'11 aprile 2019.
  16. ^ a b c d e (EN) Anthony D'Alessandro, ‘The Addams Family 2’ Is In The Works After Great $35M+ 4-Day Weekend, MGM/UAR Set Fall 2021 Release, su Deadline Hollywood, 15 ottobre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.
  17. ^   (EN) Metro-Goldwyn-Mayer, The Addams Family - Official Teaser - MGM, su YouTube, 9 aprile 2019. URL consultato il 9 aprile 2019.
  18. ^ a b Marica Lancellotti, La famiglia Addams: il trailer italiano del nuovo film d'animazione, su Movieplayer.it, 28 maggio 2019. URL consultato il 29 maggio 2019.
  19. ^ La Famiglia Addams: primo trailer in italiano del nuovo film di animazione, su Comingsoon.it, 28 maggio 2019. URL consultato il 29 maggio 2019.
  20. ^   (EN) Metro-Goldwyn-Mayer, THE ADDAMS FAMILY, su YouTube, 7 agosto 2019. URL consultato il 7 agosto 2019.
  21. ^   Eagle Pictures, La famiglia Addams - Trailer italiano ufficiale [HD], su YouTube, 29 agosto 2019. URL consultato l'8 settembre 2019.
  22. ^ a b La famiglia Addams, su MYmovies.it. URL consultato il 9 aprile 2019.
  23. ^ a b La famiglia Addams, su FilmTv.it, Arnoldo Mondadori Editore. URL consultato il 10 aprile 2019.
  24. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Joker’ Breaks Tuesday October Record With $13.9M, Will Continue To Make Serious B.O. This Weekend With $42M+, su Deadline Hollywood, 9 ottobre 2019. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  25. ^ a b (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Joker’ $55M+ Scores 2nd Weekend October Record, ‘Addams Family’ Rich $30M+, ‘Gemini Man’ Still Not Dazzling $20M – Sunday B.O. Update, su Deadline Hollywood, 13 ottobre 2019. URL consultato il 13 ottobre 2019.
  26. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Maleficent: Mistress Of Evil’ No Magic With $36M+, ‘Joker’ Still Stealing 2nd Place From ‘Zombieland 2’ With $28M+, su Deadline Hollywood, 20 ottobre 2019. URL consultato il 20 ottobre 2019.
  27. ^ (EN) La famiglia Addams, su Box Office Mojo. URL consultato il 29 ottobre 2019.  
  28. ^ (EN) La famiglia Addams, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  29. ^ (EN) The Addams Family (2019), su Metacritic, CBS Interactive Inc..
  30. ^ (EN) Rosie Knight, The Addams Family Review, su IGN, 10 ottobre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.
  31. ^ (EN) Soren Andersen, ‘The Addams Family’ review: a kooky but not-so-spooky animated feature, in The Seattle Times. URL consultato l'8 novembre 2019.
  32. ^ (EN) Tim Grierson, ‘The Addams Family’: Review, in Screen Daily, 10 orrobre 2019.
  33. ^ a b c d (EN) "The Addams Family" Collectible Toys for 2019, su ToysRevil, 26 febbraio 2019.
  34. ^   (EN) IdleHandsBlog, Toy Fair 2019: The Addams Family Animated Movie Toys at Cuddle Barn, su YouTube, 19 febbraio 2019. URL consultato il 4 novembre 2019.
  35. ^ a b c (EN) James Zahn, Mezco Launches 5 Points Line with the Addams Family, su The Toy Book, 11 ottobre 2019. URL consultato il 4 novembre 2019.
  36. ^ (EN) The Addams Family 5 Points Set of 4 Two-Packs, su BigBadToyStore. URL consultato il 4 novembre 2019.
  37. ^ (EN) Ashley Schwellenbach, Coming Soon: Pop! Movies—The Addams Family (2019)!, su Funko, 11 settembre 2019. URL consultato il 1º novembre 2019.
  38. ^ (EN) Charlie Ridgely, The Addams Family 2 Is Already in the Works, su Comic Book, 15 ottobre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.
  39. ^ (EN) Charlie Ridgely, The Addams Family Directors Explain Their Approach to the Upcoming Sequel, su Comic Book, 6 novembre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.

Collegamenti esterniModifica