Apri il menu principale

La figlia del diavolo

film del 1952 diretto da Primo Zeglio
La figlia del diavolo
Paese di produzioneItalia
Anno1952
Durata90 min
Generedrammatico, storico
RegiaPrimo Zeglio
SceneggiaturaPrimo Zeglio, Giorgio Prosperi, Guglielmo Santangelo, Paolo Levi
Casa di produzioneExcelsa Film
Distribuzione in italianoMinerva Film
FotografiaRiccardo Pallottini
MontaggioGiancarlo Cappelli
MusicheCarlo Rustichelli
ScenografiaIvo Battelli
CostumiGiulia Mafai
TruccoMaria Pasetti
Interpreti e personaggi

La figlia del diavolo è un film italiano del 1952, diretto da Primo Zeglio.

TramaModifica

Napoli 1860, fine del regno Borbonico. Alla villa del conte Sereni, un noto liberale, si presenta il barone Tucci. L'uomo è in realtà un ufficiale borbonico degradato che spera in una riabilitazione; ben presto però si accorge che la moglie del conte Sereni è una sua vecchia fiamma. La donna oltretutto sta pensando di uccidere suo marito per entrare in possesso della ricca eredità.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema