La fille de Dracula

film del 1972 diretto da Jesús Franco
La fille de Dracula
La Fille de Dracula.jpg
"La fille de Dracula" (Britt Nichols)
Titolo originaleLa fille de Dracula
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia, Portogallo
Anno1972
Durata79 min
Rapporto2,35:1
Genereorrore, erotico
RegiaJesús Franco
SoggettoJesús Franco
SceneggiaturaJesús Franco
ProduttoreRobert de Nesle, Victor de Costa
Casa di produzioneComptoir Français du Film Production (Parigi), Interfilme (Lisbona)
FotografiaJosé Climent
MusicheRené Sylviano,
Daniel J. White (musica per pianoforte)
Interpreti e personaggi

La fille de Dracula è un film del 1972 diretto da Jesús Franco.

Distribuito in Francia e in Belgio, si ha notizia di una versione portoghese intitolata A Filha de Dracula.

Le riprese furono effettuate a Murcia (Spagna), Sintra e Cascais (Portogallo).

È un remake al femminile di Sinfonia per un sadico (La mano de un hombre muerto) (1962) con Britt Nichols nel ruolo che era stato di Hugo Blanco. Rispetto al precedente film, il rimando alla figura del vampiro diviene esplicito, tanto che La fille de Dracula è collocato dagli storici all'interno di una trilogia dedicata da Franco al cinema fantastico, accanto a Dracula contro Frankenstein (Dracula prisonnier de Frankenstein) (1972) e Les expériences érotiques de Frankenstein (1972).

TramaModifica

Edizioni in DVDModifica

La fille de Dracula è uscita in DVD per la prima volta in Germania, per la X-Rated Kult, con il titolo Eine Jungfrau in den Krallen von Vampiren, in edizione integrale e nel formato originale 2.35:1. Il 3 settembre 2007 è uscita anche in Gran Bretagna, per la Redemption Films.

BibliografiaModifica

  • Francesco Cesari, La fille de Dracula, in Succubus 2. Guida al cinema di Jess Franco, Nocturno Dossier allegato a Nocturno Cinema n. 61, Anno XII, agosto 2007, a cura di Roberto Curti e Francesco Cesari, p. 15.
  • (FR) Alain Petit, Manacoa Files V, Cine-Zine-Zone 121, pp. 226–228.
  • (EN) Lucas Balbo, Peter Blumenstock, Christian Kessler, Tim Lucas, Obsession - The Films of Jess Franco, 1993, pp. 89–90.

Collegamenti esterniModifica