Apri il menu principale

La legione dei dannati

film del 1969 diretto da Umberto Lenzi
La legione dei dannati
La legione dei dannati.jpg
Una scena del film
Titolo originaleLa legione dei dannati
Lingua originaleinglese, italiano
Paese di produzioneItalia, Spagna, Germania Ovest
Anno1969
Durata93 min
Rapporto2,35 : 1
Genereazione, guerra
RegiaUmberto Lenzi
SoggettoRomano Moschini, Stefano Rolla
SceneggiaturaDario Argento, Rolf Grieminger, Eduardo Manzanos Brochero
Casa di produzioneEguiluz Films, Hape-Film Company GmbH, Tritone Cinematografica
Distribuzione in italianoTitanus
FotografiaAlejandro Ulloa
MontaggioGiese Rohm, Stanley Frazen (non accreditato)
Effetti specialiPablo Pérez
MusicheMarcello Giombini
ScenografiaPiero Filippone
CostumiLuciano Sagoni
TruccoRaul Ranieri
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La legione dei dannati è un film del 1969 diretto da Umberto Lenzi.

TramaModifica

Nel giugno del 1944 gli Alleati devono dare inizio alla liberazione dell'Europa sbarcando in Normandia. Tuttavia le coste francesi sono state fortificate dai tedeschi per impedire lo sbarco, anche se essi non sanno né il luogo, né il giorno esatti in cui avverrà. Gli Alleati affidano al colonnello inglese Henderson una missione: formare un reparto di commando e raggiungere le coste francesi nei pressi di Le Havre, cioè a est della Normandia, per indurre i tedeschi a credere che lo sbarco avverrà lì.

A comandare le truppe tedesche in quella zona c'è il colonnello Ackerman, un ufficiale che aveva combattuto in Nord Africa, dove aveva annientato il reparto comandato da Henderson. Arrivati alla spiaggia, i commando fanno saltare alcune mine subacquee e neutralizzano dei bunker, ma l'arrivo di altri tedeschi li costringe a fuggire nell'entroterra dove, dopo vari inseguimenti in cui perdono la vita diversi componenti del gruppo, riescono a distruggere un enorme cannone montato su rotaie.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica