Apri il menu principale

La monaca nel peccato

film del 1986 diretto da Joe D'Amato
(Reindirizzamento da La monaca del peccato)
La monaca nel peccato
La monaca del peccato.JPG
Eva Grimaldi e Martin Philips in una scena
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1986
Durata89 min
Generedrammatico, erotico
RegiaDario Donati (Aristide Massaccesi)
SoggettoDenis Diderot (romanzo)
SceneggiaturaDaniele Stroppa,
Antonio Bonifacio
Casa di produzioneFilmirage
Distribuzione in italianoD.M.V.
FotografiaAristide Massaccesi
MontaggioAristide Massaccesi
MusicheGuido Anelli,
Stefano Mainetti
ScenografiaEnrico Sanchini
CostumiAnna Rasetti
TruccoAngela Raffaldi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La monaca nel peccato è un film del 1986 diretto da Dario Donati (alias Aristide Massaccesi).[1] La pellicola è tratta dal romanzo La monaca (conosciuto anche come La religiosa) di Denis Diderot.

Indice

TramaModifica

Nella Francia del Settecento, una bellissima ragazza, Susanna Simonin, dopo essere stata abusata dal patrigno, è costretta dalla madre a farsi suora per evitare lo scandalo.
In convento trova ciò che non si sarebbe mai aspettata: suore sadiche, ninfomani e lesbiche, tra le quali una, suor Teresa, che l'accusa falsamente d'essere indemoniata.

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 16 agosto del 1986.[2]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Al botteghino la pellicola non ha avuto un riscontro positivo, lo stesso regista incalzato sull'argomento ha dichiarato che l'insuccesso era dovuto al poco interesse che ormai il pubblico aveva per il genere nunsploitation.[3]

CriticaModifica

Giovanni Grazzini su Il Corriere della Sera del 16 ottobre 1986 non apprezza che il regista abbia stravolto uno dei proverbiali cavalli di battaglia dell'anticlericalismo come 'La religieuse' di Diderot. Rielaborandolo al punto di cambiarne completamente la natura e rifacendone il finale, lo ha privato di ogni senso storico e culturale. Nemmeno l'eleganza della messinscena salva la situazione di un prodotto porno-soft privo anche di ogni brivido erotico.[4]

NoteModifica

  1. ^ Roberto Poppi, Dizionario del cinema italiano, Gremese, 1991, p. 57, ISBN 9788877424297.
  2. ^ Cinema in Liguria - Sanremo, in La Stampa, nº 191, 1986, p. 15.
  3. ^ Roberto Curti, Tommaso La Selva, Sex and Violence: Percorsi nel cinema estremo, Edizioni Landau, 2015, ISBN 9788867084371.
  4. ^ Scheda film - La monaca nel peccato, cinema.ilsole24ore.com. URL consultato il 26 giugno 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema