Apri il menu principale

La pioggia/Zero in amore

singolo di Gigliola Cinquetti del 1969
La pioggia/Zero in amore
ArtistaGigliola Cinquetti
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1969
Album di provenienzaIl treno dell'amore
Dischi1
Tracce2
GenerePop
EtichettaCGD, N 9706
Gigliola Cinquetti - cronologia

La pioggia/Zero in amore è un 45 giri del 1969 di Gigliola Cinquetti.

Il discoModifica

La copertina raffigura un primo piano della cantante, con sullo sfondo delle piante, ed è realizzata da Daniele Usellini.

L'orchestra è diretta da Franco Monaldi.

Il disco ebbe un notevole successo, arrivando fino alla seconda posizione e rimanendo in hit-parade per undici settimane[1]

ITA album chart
Settimana 01[2] 02[2] 03[2] 04[2] 05[2] 06[2] 07[2] 08[2] 09[2] 10[2] 11[2]
Posizione
5
4
4
4
3
2
5
7
8
10
10

La pioggiaModifica

Questa è una delle canzoni più famose di Gigliola Cinquetti; scritta da Daniele Pace e Gianni Argenio per il testo e dallo stesso Pace con Mario Panzeri e Corrado Conti per la musica, venne presentata al Festival di Sanremo 1969 dalla Cinquetti in doppia esecuzione con France Gall, e si classificò al sesto posto.

Ne furono incise varie versioni in lingue diverse, tra cui giapponese, francese, spagnolo, tedesco, inglese; nel 1984 nel film Arrapaho con gli Squallor uno degli autori del brano, Daniele Pace (componente del gruppo) ne cantò una versione a cappella senza accompagnamento musicale.

La pioggia è edita dalle Edizioni musicali Tevere di Milano.

Zero in amoreModifica

Scritta da Franco Califano e Armando Ambrosino per il testo e da Totò Savio per la musica, è una canzone melodica con un testo d'amore.

NoteModifica

  1. ^ I dati sulle posizioni in classifica sono ricavati dal volume di Dario Salvatori, Storia dell'hit parade, edizioni Gremese, 1989, pag. 108, e dalle classifiche pubblicate nel 1969 dai settimanali Ciao 2001 e TV Sorrisi e Canzoni
  2. ^ a b c d e f g h i j k Hit Parade Italia - Top Settimanali Single

BibliografiaModifica

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Cinquetti Gigliola, di Nicola Sisto, pagg. 389-390
  • Autori Vari, Discografia italiana, ed. Raro!, 2006; alla voce Cinquetti Gigliola, pagg. 144-145
  • Christian Calabrese, Prima essere poi apparire. Intervista a Gigliola Cinquetti, pubblicata su Musica leggera, n° 5)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica