La polizia interviene: ordine di uccidere!

film del 1975 diretto da Giuseppe Rosati
La polizia interviene: ordine di uccidere!
La polizia interviene.jpg
Enrico Maria Salerno e Leonard Mann in una scena del film
Titolo originaleLa polizia interviene: ordine di uccidere!
Lingua originaleitaliana
Paese di produzioneItalia
Anno1975
Durata100 minuti
Generepoliziesco
RegiaGiuseppe Rosati
SoggettoGiuseppe Rosati, Giuseppe Pulieri
SceneggiaturaGiuseppe Rosati, Giuseppe Pulieri
Casa di produzioneLaser Film
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaRiccardo Pallottini
MontaggioMario Morra
MusichePaolo Vasile
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La polizia interviene: ordine di uccidere! è un film del 1975 diretto da Giuseppe Rosati.

TramaModifica

L'industriale Lombardi viene rapito da alcuni mafiosi travestiti da finanzieri. Indaga sul caso il capitano Murri, che capisce subito trattarsi d'un complotto con connotazioni terroristiche. Espone la sua opinione al senatore Leandri, in realtà coinvolto nell'organizzazione criminale, che tenta di farlo trasferire al Brennero con promozione e aumento di stipendio per impedire la prosecuzione delle indagini. Ciò non avviene grazie al ministro, che nutre profonda stima per Murri. Quando però viene uccisa Laura, fidanzata del capitano, questi cambia metodo, uccidendo tutti i membri dell'organizzazione ottenendo, inoltre, una confessione scritta da Leandri. Amara però è la conclusione, quando Murri scopre che il suo migliore amico è l'artefice di tutto.

ProduzioneModifica

Il film rientra nel filone poliziottesco, molto in voga tra il pubblico italiano in quegli anni.

DistribuzioneModifica

Il film venne distribuito nel circuito cinematografico il 4 settembre del 1975.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema