La principessa delle ostriche

film del 1919 diretto da Ernst Lubitsch
La principessa delle ostriche
Titolo originaleDie Austernprinzessin
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1919
Durata47 min

58 min
60 min (versione DVD, Spagna)

Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generecommedia
RegiaErnst Lubitsch
SceneggiaturaHanns Kräly e Ernst Lubitsch
ProduttorePaul Davidson[1]
Casa di produzioneProjektions-AG Union (PAGU)
FotografiaTheodor Sparkuhl
ScenografiaRochus Gliese e Kurt Richter

Kurt Waschneck (direttore tecnico)

Interpreti e personaggi

La principessa delle ostriche (Die Austernprinzessin) è un film muto del 1919 diretto da Ernst Lubitsch. Una commedia interpretata da Victor Janson, Ossi Oswalda e Harry Liedtke; un'ironica presa in giro del capitalismo made in USA, con il suo "re delle ostriche" che la dà sempre vinta alla viziatissima Ossi, figlia ed erede designata, degna - per lui - soltanto di un vero principe.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Projektions-AG Union (PAGU).

DistribuzioneModifica

Il film uscì nelle sale tedesche il 26 giugno 1919, presentato all'UT Ku'damm di Berlino[2]. Negli USA, è stato distribuito in DVD dalla Kino International il 5 dicembre 2006 in NTSC, abbinato a I Don’t Want to Be a Man[3]. Nel 2010, la pellicola è stata proiettata al Festival di Locarno, nell'ambito di una retrospettiva dedicata a Lubitsch[4].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (FR) Bernard Eisenschitz, Jean Narboni (a cura di): Ernst Lubitsch, Cahiers du Cinéma / Cinématèque Française ISBN 2-86642-035-7 Pagg 110-111

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema