Apri il menu principale

La scimitarra del Saraceno

film del 1959 diretto da Piero Pierotti
La scimitarra del Saraceno
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1959
Durata100 min
Dati tecniciFerraniacolor
rapporto: 2,35 : 1
Genereavventura, azione
RegiaPiero Pierotti
SoggettoLuciano Martino, Piero Pierotti, Bruno Rasia
SceneggiaturaLuciano Martino, Piero Pierotti, Bruno Rasia
ProduttoreFortunato Misiano
Casa di produzioneRomana Film
Distribuzione in italianoSiden Film
FotografiaAugusto Tiezzi
MontaggioJolanda Benvenuti
MusicheMichele Cozzoli
ScenografiaAlfredo Montori
CostumiGiancarlo Bartolini Salimbeni
TruccoMichele Trimarchi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La scimitarra del Saraceno è un film del 1959, diretto da Piero Pierotti.

TramaModifica

Il pirata Dragut durante una scorreria s'impadronisce di alcuni documenti segreti di Rodi inviati dalla Repubblica di Venezia e rapisce Bianca, la figlia del governatore dell'isola. Il governatore allora libera momentaneamente un carcerato di nome Diego con l'ordine di riportargli la figlia e i preziosi documenti. Diego riesce a farsi arruolare nella ciurma di Dragut, ma poi quando sta per riuscire nella missione viene scoperto e condannato a morire di fame e stenti nel deserto, dove poi viene salvato dalla regina Myriam. Intanto Bianca riesce a fuggire e raggiunge Diego. Myriam ama Diego e sarebbe disposta ad aiutarlo contro Dragut, ma poi vede che questi è interessato a Bianca, quindi si unisce al pirata. I due capitani si scontrano in una battaglia navale in mare aperto.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema