La vergine sotto il tetto

film del 1953 diretto da Otto Preminger
La vergine sotto il tetto
The Moon is blue (film).JPG
Maggie McNamara e William Holden in una scena del film.
Titolo originaleThe Moon Is Blue
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1953
Durata99 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generecommedia
RegiaOtto Preminger
Soggettodal lavoro teatrale The Moon Is Blue di Frederick Hugh Herbert
SceneggiaturaFrederick Hugh Herbert
ProduttoreFrederick Hugh Herbert e Otto Preminger
Casa di produzioneOtto Preminger Films come Carlyle Productions
FotografiaErnest Laszlo
MontaggioRonald Sinclair

Otto Ludwig (supervisore)

Effetti specialiDavid Commons, Jack Rabin
MusicheHerschel Burke Gilbert
ScenografiaNicolai Remisoff

Edward G. Boyle (arredamenti)

CostumiDon Loper
TruccoLouis Phillipi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue) è un film statunitense del 1953 diretto e prodotto da Otto Preminger.

TramaModifica

Donald, un architetto trentenne, incontra Patty, una dolce e vivace ragazza, in cima all'Empire State Building, famoso grattacielo a New York. L'incontro si sposta prima nell'ufficio dell'uomo, nello stesso grattacielo, e poi a casa di lui per un invito a cena. Visto che piove, la ragazza si offre di preparare la cena a casa dello scapolo, quando si presenta alla porta David, il vicino di casa dell'architetto e padre dell'ex fidanzata del giovane nonché impenitente dongiovanni. L'ingenua Patty invita David a rimanere a cena ma la sua presenza non solo rovina la serata e i programmi di Donald, ma addirittura convince la giovane a valutare la proposta di matrimonio del ricco invitato. L'intervento della gelosa ex fidanzata di Donald e del manesco padre di Patty complicano non poco la situazione che diventa via via più intima e surreale. Una nuova visita di Patty a casa di Donald, il giorno successivo, convince i due giovani a sposarsi.

ProduzioneModifica

La sceneggiatura di Frederick Hugh Herbert si basa sulla commedia The Moon Is Blue che era stata prodotta da Preminger e aveva debuttato a Broadway l'8 marzo 1951[1] restando in scena per ben due anni[2].

Il film venne girato tra il 21 gennaio e il 18 febbraio 1953 al Motion Picture Center[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla United Artists, il film fu presentato a San Francisco il 29 giugno 1953 e a New York il 9 luglio[1].

Preminger dovette difendere in tribunale la pellicola dove comparivano parole considerate audaci per l'epoca, come "vergine" e "amante" e per questo La vergine sotto il tetto venne messo al bando.

RiconoscimentiModifica

Il film ottenne diversi riconoscimenti:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema