Apri il menu principale

In entomologia il labbro superiore o labrum è un'appendice dispari dell'apparato boccale degli Insetti. Secondo alcuni autori deriva dalla differenziazione del primo somite del procefalo [1], perciò a rigore non dovrebbe essere considerata un'appendice boccale. Funzionalmente è tuttavia integrato nell'apparato boccale e chiude anteriormente l'apertura boccale.

Il labrum nell'apparato boccale tipoModifica

Nell'apparato boccale masticatore tipo il labbro superiore è situato anteriormente (o dorsalmente usando un punto di vista più rigoroso) rispetto all'apertura boccale. Si presenta come un segmento più o meno quadrangolare, non provvisto di una funzionalità specifica, articolato dorsalmente con il clipeo, con il quale è talvolta fuso. Può concorrere alla presa degli alimenti.

NoteModifica

  1. ^ Zangheri, Servadei, Masutti. Op. cit., pp. 18-19.

BibliografiaModifica

  • Antonio Servadei; Sergio Zangheri; Luigi Masutti. Entomologia generale ed applicata. Padova, CEDAM, 1972.

Voci correlateModifica