Lakhta-center

grattacielo
(Reindirizzamento da Lachta Centr)
Lakhta-center
Gazprom tower (Lakhta Center) St Petersburg. Russia.jpg
Il complesso a Marzo 2020
Localizzazione
StatoRussia Russia
LocalitàSan Pietroburgo
Coordinate59°59′13.31″N 30°10′41.3″E / 59.98703°N 30.17814°E59.98703; 30.17814Coordinate: 59°59′13.31″N 30°10′41.3″E / 59.98703°N 30.17814°E59.98703; 30.17814
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione2012-2018 (I turno)


2017-2021 (II turno)

Inaugurazione2021
UsoMisto
AltezzaTetto: 463 m
Piani87
Ascensori40
Realizzazione
Costo$1.77 miliardi[1]
ArchitettoRMJM (fino al 2011), GORPROJECT (2011-2017)
ProprietarioGazprom

Il Lakhta-center (in russo: Лахта-центр?) è un grattacielo nella periferia di Lakhta a San Pietroburgo, in Russia.

Alto 462 metri, il Lakhta-center è l'edificio più alto della Russia, l'edificio più alto d'Europa e il 12° edificio più alto del mondo.[2][3][4][5] E'inoltre la seconda struttura più alta in Russia e in Europa, dietro la Torre Ostankino a Mosca.[6]

La costruzione del Lakhta-center è iniziata il 30 ottobre 2012; è stato completato il 29 gennaio 2018.[7] Il 5 ottobre 2017 ha superato la Torre Vostok delle Torri della Federazione a Mosca come l'edificio più alto in Russia e in Europa. L'edificio è stato progettato da RMJM . Il progetto è stato poi però proseguito da GORPROJECT (2011-2017) basandosi comunque sui concetti di RMJM (rimasta solo per il 2011). Il Lakhta-center è destinato a diventare la nuova sede della compagnia energetica russa Gazprom.

Il 24 dicembre 2018, il Lakhta-center è stato certificato secondo i criteri di efficienza ecologica con un certificato LEED Platinum.[8] Il getto di calcestruzzo della lastra inferiore della fondazione del Lakhta-center è stato registrato da Guinness World Records come il più grande getto continuo di calcestruzzo; Sono stati utilizzati 19.624 metri cubi di cemento, che sono circa 3.000 metri cubi in più rispetto al precedente record simile registrato alla Wilshire Grand Tower.[9] La facciata continua della torre è anche la più grande facciata piegata a freddo del mondo.

L'edificio, seppur sembri ormai completo, non ha ancora aperto ai visitatori e ai dipendenti delle società che hanno acquistato gli uffici. Si stima però che la struttura verrà aperta entro fine del 2020.[10]

StoriaModifica

PianificazioneModifica

Il 26 gennaio 2012 è diventato noto che Gazprom stava progettando di costruire un nuovo porto per yacht vicino al centro di Lakhta e all'isola di Krestovsky.[11]

Il 16 marzo 2012 è stato annunciato che sarebbe stata costruita una nuova stazione della metropolitana vicino al centro di Lakhta. L'edificio di questa stazione della metropolitana era stato incluso nel piano di sviluppo della città di Leningrado nel 1980, ma solo con la costruzione del Lakhta-center è entrato nuovamente tra i piani.[12]

Il 17 agosto 2012 è stato ottenuto il permesso per la costruzione della prima tappa del Lakhta-center, che comprendeva un grattacielo e uno stilobato.[13] Il 31 agosto 2012 si è tenuta l'udienza pubblica sul tema del layout.[14]

CostruzioneModifica

Circa 3000 persone sono state impiegate nella costruzione. Dopo la costruzione, alcune migliaia di lavoratori con diverse mansioni occuperanno il complesso.[15]

Indagini geodetiche ed ecologiche del suolo e documentazione di progettazione per il progetto sono state preparate da GORPROJECT (Russia), NIIOSP (Russia), Petrochim-technologiya LLC (Russia) e Trest GRII JSC (Russia). Nella pianificazione e nell'esecuzione dei lavori nel ciclo sotterraneo, partecipano all'accumulo e alla produzione di materiali da costruzione aziende come Arabtec (Emirati Arabi Uniti), Bauer Group (Germania), Geostroy CJSC (Russia), Inforsproekt CJSC (Russia) e Renaissance Construction (Turchia). I calcoli di verifica, lo sviluppo della documentazione di lavoro, l'ottimizzazione dei processi e la supervisione tecnica sono stati eseguiti da Arup Group Limited (Gran Bretagna), Samsung C&T (Corea) e Lend Lease Project Management & Construction (Gran Bretagna). La gestione del progetto è stata affidata ad AECOM (USA).[16] Exclusiva Design (Italia) è stato appaltatore chiave per l'interior design di spazi pubblici.[17][18] La società tedesca Josef Gartner è stata responsabile per i vetri del grattacielo.[19]

Time-lapse della costruzione di Lakhta-center:
  • Marzo 2013 - Le pile sono in fase di installazione. Secondo il programma di costruzione, la parete del diaframma deve essere completata entro la fine di aprile, mentre i lavori di ammassamento continueranno fino al 15 agosto 2013.[20]
  • Luglio 2013 - il montaggio delle 264 pile sotto la fondazione scatolata è terminato. Lo scavo della fossa di fondazione è in corso.[21]
  • Settembre 2013 - la superficie totale del sito è stata aumentata da 330 a 400 mila metri quadrati a causa dell'estensione delle dimensioni del parcheggio di 700 posti auto.[22]
  • Ottobre 2013 - è stata avviata la costruzione di fondazioni box-type. Secondo il piano, questa parte del lavoro dovrebbe concludersi nel 2014.[23]
  • Dicembre 2013 - è iniziato il montaggio dei dischi di calcestruzzo sulla parete del diaframma . I dischi devono fornire alla parete del diaframma una maggiore resistenza alla pressione esterna del terreno.[24]
  • Aprile 2014 - la costruzione della fossa di fondazione per il grattacielo è terminata.[25]
  • Giugno 2014 - l'accumulo è completamente completato. Sono state montate 264 pile per la torre del Lakhta-center, 848 pile per l'edificio ad uso misto e l'arco d'ingresso e 968 pile per lo stilobate (parcheggio sotterraneo). Complessivamente sono state scavate 2080 pile.[26]
  • Settembre 2014 - è terminato lo scavo della fossa di fondazione per l'edificio ad uso misto. La creazione della fondazione è iniziata.
  • Febbraio e marzo 2015 - il versamento della lastra inferiore della fondazione a forma di scatola del grattacielo del Center è terminato. 19.624 metri cubi di cemento furono gettati nella fondazione.[27]
  • Giugno 2015 - la costruzione dei piani sotterranei sotto la Torre è terminata.
  • Settembre 2015 - è stata completata la colata della lastra di fondazione della scatola superiore spessa 2 m, quindi sono stati completati tutti i lavori relativi alla costruzione del Lakhta-center sotto quota zero.
  • Settembre 2015 - è in corso la costruzione dei primi piani del nucleo della torre.[28]
  • Gennaio 2016 - costruzione dei successivi dieci piani della torre; lavori su complessi del parcheggio sotterraneo.
  • Aprile 2016 - costruzione del nucleo della torre a livello dei 22-26 piani.
  • Maggio 2016 - iniziata la posa dei vetri sulla facciata della torre
  • Settembre 2016 - costruzione del nucleo della torre a livello dei piani 46-50.[29]
  • Dicembre 2016 - installazione della facciata della torre a livello dei 16-18 piani; costruzione del nucleo della torre a livello dei piani 57-61.
  • Febbraio 2017 - La torre del Lahkta Center ha raggiunto 260 metri; i piani da 61 a 64 sono in costruzione.
  • Aprile 2017 - l'altezza supera i 300 metri, il che ha permesso alla Lachta-centr di essere un grattacielo supertall (secondo la classificazione internazionale).I lavori sono in corso al 67 ° piano.
  • Maggio 2017 - il grattacielo ha raggiunto l'altezza 327,6 metri, si lavora al 78 ° piano.[30]
  • Agosto 2017 - inizia l'installazione della guglia all'83º piano.
  • 5 ottobre 2017 Il Lakhta-center è diventato l'edificio più alto d'Europa[31], raggiunto l'altezza di 374 metri.[32]
  • 29 gennaio 2018 L'edificio dopo il completamento della guglia raggiunge i 462 metri.[33]
  • Il 27 giugno 2018 è stata effettuata la prima messa in servizio dell'edificio. Sono stati preparati documentazione tecnica, piano di costruzione e passaporto tecnico.[34]
  • Il 16 ottobre 2018 Lakhta Center MFC JSC ha ricevuto l'autorizzazione per la messa in servizio della struttura. Il documento pertinente è stato pubblicato ufficialmente dal Servizio di supervisione e ispezione delle costruzioni di San Pietroburgo, Russia. Mancano circa due anni all'inaugurazione del Complesso multifunzionale del Lakhta-center, il cui centro dominante è il grattacielo più alto d'Europa.[35]

DesignModifica

StruttureModifica

Il Lakhta-center conterrà uffici, un centro di co-working, un centro sportivo, un centro scientifico per bambini e un centro conferenze. Il progetto comprende 1.500 metri quadrati di spazio espositivo al coperto. Parte dell'area aperta verrà utilizzata per mostrare oggetti d'arte, installazioni e sculture.[36] Ci sarà una piattaforma di osservazione pubblica gratuita nella parte superiore del grattacielo ad un'altezza di 357 m.[37][38] La torre ha anche la possibilità di venire illuminata da un sistema di proiezione con una risoluzione di 8K Meridian, che utilizza 10 proiettori laser 4K SONY GTZ280. Cinque proiettori illuminano anche il livello inferiore della cupola, quattro: la parte superiore e uno forma un'immagine dello Zenith. Pertanto, la risoluzione totale in 48 483 533 pixel.[39]

InnovazioniModifica

Per fornire un sistema antincendio più efficace, verrà utilizzato un sistema di soppressione con acqua nebulizzata HI-FOG. Quando la temperatura supera 57   °C, gli irrigatori che creeranno una nebbia d'acqua inizieranno a funzionare automaticamente.[40] Il Lakhta-center è anche il primo grattacielo di San Pietroburgo, dove verrà utilizzato un sistema di controllo della formazione di ghiaccio. Il riscaldamento del vetro ai piani alti impedisce l'accumulo di ghiaccio e aiuta a mantenere una buona visibilità. La guglia della Torre sarà realizzata con una garza di metallo per prevenire la formazione di uno strato di ghiaccio in inverno.[41] Il livello di consumo di risorse materiali ed energetiche diminuirà a causa della conversione dell'energia cinetica dei lavoratori del Centro e dei passi dei visitatori in energia elettrica.[42] Nei periodi di migrazione degli uccelli verrà utilizzata un'illuminazione speciale per illuminare la torre.[43]

Tecnologie ambientaliModifica

Durante la progettazione del Lakhta-center sono state pianificate diverse tecnologie "verdi" e di risparmio energetico per ulteriori applicazioni. Esse sono:

  • Doppia facciata. L'uso di doppi vetri contribuirà ad aumentare il livello di isolamento termico, che ha permesso ai progettisti di ridurre i costi di riscaldamento e condizionamento.
  • Utilizzo del calore in eccesso generato dall'attrezzatura tecnica di lavoro per il riscaldamento dei locali.
  • Utilizzo di apparecchiature con livello di rumorosità ridotto insieme a silenziatori e facciate continue insonorizzate.
  • Montaggio dei sistemi a supporto del livello ottimale di temperatura e umidità all'interno dell'edificio.
  • Sistema di smaltimento intelligente dei rifiuti che migliora l'igiene e riduce le emissioni di CO2. Anche i rifiuti sono ordinati secondo la classica raccolta differenziata, che è uno dei principi essenziali della costruzione verde. Lo smaltimento dei rifiuti è richiesto 20 volte meno frequente rispetto a un sistema convenzionale.[44]
  • Costruzione di depositi di ghiaccio che accumuleranno fino a 1000 tonnellate di ghiaccio durante la notte per l'aria condizionata durante il giorno. Poiché il raffreddamento dell'edificio deve essere effettuato utilizzando generatori di ghiaccio cumulativi, sarà possibile risparmiare sulle spese elettriche fino a 13 mila rubli al giorno.
  • A sostegno del World Wide Fund for Nature e del FLAP (Fatal Light Awareness Program) "Bird - Friendly Building Program", l'illuminazione del Lachta-centr sarà progettata in modo da rendere l'edificio sicuro per gli uccelli, specialmente nei periodi di migrazione di questi (autunno, inverno). Il sistema dell'intensità dell'illuminazione e del cambio di colore è attualmente in fase di sviluppo.[45]
  • A causa delle peculiarità del clima molto umido e ventoso nella regione nord-occidentale della Russia, la possibilità di congelamento degli edifici è relativamente alta. Per evitare la completa formazione di ghiaccio nella guglia della torre, gli ingegneri hanno ricoperto lle vetrate con una garza di metallo.[46][47]

Sviluppo del trasportoModifica

La costruzione del Lachta-centr solleva un problema di sviluppo dei trasporti a causa della prevista crescita del flusso di traffico nella regione. Due rotonde verranno costruite vicino al centro di Lakhta[48]. Queste saranno una delle fasi della costruzione della futura autostrada М32А. Un servizio di metropolitana leggera dalla stazione ferroviaria della Finlandia e una nuova linea di tram dalla stazione della metropolitana di Primorskaya saranno costruiti per servire il Lachta-centr. Sono in corso progetti per costruire una nuova stazione della metropolitana con il titolo provvisorio di "Lakhta".[49] Sono inoltre previste piste ciclabili vicino al Lachta-centr con 90 posteggi per biciclette.[50][51]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ [1]
  2. ^ Lakhta Center - The Skyscraper Center, su skyscrapercenter.com. URL consultato il 13 giugno 2018.
  3. ^ Lakhta Center Website, Концепция проекта, su proektvlahte.ru. URL consultato il 15 agosto 2012.
  4. ^ Federal Air Transport Agency Authorization (PDF), su proektvlahte.ru, 19 luglio 2011. URL consultato il 15 agosto 2012.
  5. ^ Lakhta Center, su The Skyscraper Center, Council on Tall Buildings and Urban Habitat. URL consultato il 22 January 2014.
  6. ^ Council on Tall Buildings and Urban Habitat, '100 Future tallest buildings in the world', su skyscrapercenter.com. URL consultato il 15 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2012).
  7. ^ The installation of the spire of the Lakhta Center, Press release of 29 January 2018.
  8. ^ Lakhta Center-Tower
  9. ^ Largest Continuous Concrete Pour
  10. ^ Near the "Lakhta center" will be a public space with " glass wings"
  11. ^ Газпром сделает из "Ленэкспо" территорию стартапов и яхт
  12. ^ Выход из станции метро "Лахта" будет расположен у старого поста ГИБДД 16.03.2012 13:26
  13. ^ (RU) "Лахта-центру" выдано разрешение на строительство
  14. ^ На слушаниях "Лахта-центра" состоялся конструктивный диалог
  15. ^ "Строительство "Лахта-центра" откроет новые возможности для петербургских профессионалов", su kommersant.ru, 17 luglio 2013. URL consultato il 13 giugno 2018.
  16. ^ Key Contractors, su proektvlahte.ru. URL consultato il 23 December 2015.
  17. ^ Exclusiva Design
  18. ^ Lakhta Center: Exclusiva Design wins the Bid to Design the Public Spaces, su exclusivadesign.com. URL consultato il 16 marzo 2020 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2018).
  19. ^ Немецкая Gartner откроет в Петербурге производство для остекления "Лахта центра"
  20. ^ (RU) Исполнительный директор ОДЦ "Охта" А.Бобков: "В „Лахта-центре“ деловая функция будет дополняться культурно-развивающей"
  21. ^ (RU) Новости о Лахта центре Archiviato il 13 aprile 2015 in Internet Archive.
  22. ^ СТРОИТЕЛЬСТВО НУЛЕВОГО ЦИКЛА "ЛАХТА ЦЕНТРА" ОЦЕНИЛИ В $100 МЛН, su restate.ru. URL consultato il 15 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2016).
  23. ^ Работы нулевого цикла на стройплощадке "Лахта центра".
  24. ^ Небоскреб у Финского залива., su rcmm.ru. URL consultato il 15 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2015).
  25. ^ Готов котлован для строительства небоскреба "Лахта-центра"
  26. ^ All 2080 Piles in Lakhta Center Foundation
  27. ^ (RU) Alexey Miller: First floors of the skyscraper in Lakhta will appear this year
  28. ^ Pouring of the Upper Slab of the Lakhta Center Tower Foundation
  29. ^ Liebherr tower cranes in action erecting the highest building in Europe
  30. ^ Lakhta Center outgrew the tower
  31. ^ European altitude record broken
  32. ^ Russian skyscraper ‘becomes Europe’s tallest building
  33. ^ Lakhta Center reached the design height
  34. ^ Europe's Tallest Skyscraper Approaches Completion in St Petersburg
  35. ^ Lakhta Center Officially Commissioned
  36. ^ Презентационные материалы | Лахта Центр – многофункциональный комплекс в Приморском районе Санкт-Петербурга, su www.proektvlahte.ru. URL consultato il 30 luglio 2018.
  37. ^ Observation deck | Лахта Центр – многофункциональный комплекс в Приморском районе Санкт-Петербурга, su www.proektvlahte.ru. URL consultato il 30 luglio 2018.
  38. ^ (RU) 19 agosto 2014, http://www.fontanka.ru/2014/08/19/122/. URL consultato il 30 luglio 2018.
  39. ^ Просто космос! Как устроен планетарий Лахта Центра
  40. ^ (RU) МО Лахта-Ольгино Об инновациях в "Лахта центре" Archiviato il 27 aprile 2017 in Internet Archive.
  41. ^ (RU) МО Лахта-Ольгино. Лахта-центр: лед под контролем Archiviato il 27 aprile 2017 in Internet Archive.
  42. ^ (RU) "Зеленое строительство" в Петербурге: энергия шагов осветит "Лахта-центр"
  43. ^ (RU) Lakhta Center Skyscraper Continues to Surprise with its Technologies
  44. ^ (RU) Lakhta Center: 462 meters above the sea level Archiviato l'8 febbraio 2017 in Internet Archive.
  45. ^ (RU) Lakhta Center is eager to make friends with birds Archiviato il 28 aprile 2017 in Internet Archive.
  46. ^ Специальные ледовые генераторы позволят "Лахта центру" экономить до 13 тыс. руб. в сутки на электроэнергии
  47. ^ (RU) "Nevskaya guba" power substation will be built in Lakhta
  48. ^ [2]
  49. ^ Transport Infrastructure Development
  50. ^ В проекте развязки трассы М-32 и Приморского шоссе предусмотрели велодорожку
  51. ^ Общественные слушания, su lahta-olgino.ru. URL consultato il 15 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2015).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica