Apri il menu principale
Lago Olivo
Stato Italia Italia
Regione Sicilia Sicilia
Provincia Enna Enna
Coordinate 37°24′35.28″N 14°17′14.64″E / 37.4098°N 14.2874°E37.4098; 14.2874Coordinate: 37°24′35.28″N 14°17′14.64″E / 37.4098°N 14.2874°E37.4098; 14.2874
Altitudine 454 m s.l.m.
Dimensioni
Volume 0,015 km³
Idrografia
Bacino idrografico 60 km²
Immissari principali fiume Olivo
Mappa di localizzazione: Italia
Lago Olivo
Lago Olivo

Il lago Olivo è un bacino artificiale della Sicilia.

Come tutti i laghi artificiali si è formato in seguito allo sbarramento dell'omonimo fiume (a carattere torrentizio), effettuato tra il 1984 e il 1988 a scopo irriguo, così ancora oggi, il lago mantiene l'aspetto che le vallate circostanti e le colline avevano prima di essere sommerse; le acque calme infatti mostrano ancora casette rurali, mulini e alberi rinsecchiti i cui resti emergono appena dall'acqua, ma ancora in piedi.

Il lago si stende tra le alture, degli Erei, denominate Montagna di Marzo, Monte Manganello, Monte Rabottano e Monte Polino. La diga è stata costruita mediante uno sbarramento in terra posto perpendicolarmente al torrente Olivo tra le pendici di Monte Manganello e di Monte Polino.

La diga e il lago Olivo

Il lago si è man mano naturalizzato divenendo meta di diverse specie di animali e di uccelli stanziali e migratori. È possibile avvistarvi la Garzetta, l'Airone cinerino o purpureo, il Germano reale e la Folaghe. È popolato anche di pesci ed è possibile praticarvi la pesca.

Come raggiungerloModifica

Dall'Autostrada A19 Catania-Palermo:

BibliografiaModifica

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia