Apri il menu principale

Lago di Balık

Lago della Turchia
Lago di Balık
LakeBalikMap.jpg
Mappa del lago
Stato Turchia Turchia
Regione Anatolia Orientale
Provincia Ağrı
Distretto Taşlıçay e Doğubeyazıt
Coordinate 39°47′N 43°33′E / 39.783333°N 43.55°E39.783333; 43.55Coordinate: 39°47′N 43°33′E / 39.783333°N 43.55°E39.783333; 43.55
Altitudine 2250 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 34 km²
Profondità massima 37 m
Idrografia
Emissari principali Gürgüre
Isole 1
Mappa di localizzazione: Turchia
Lago di Balık
Lago di Balık

Il lago di Balık (in turco: Balık Gölü, sign. "lago del pesce") è un lago d'acqua dolce sbarrato dalla lava nella provincia di Ağrı, nella Turchia orientale. È uno dei laghi del paese con la massima elevazione.[1]

GeografiaModifica

Il lago si trova al confine fra i distretti di Taşlıçay e Doğubeyazıt nella provincia di Ağrı. La sponda occidentale del lago si trova a Taşlıçay. La sua distanza dalla città di Taslicay è di 26 km mentre per la città di Dogubeyazit è di 60 km. Il lago si trova a 60 km da Ağrı.[1] Formato a causa di una diga di lava, la geologia e geomorfologia del lago mostra caratteristiche delle ofioliti e delle rocce sedimentarie. Si trova tra le montagne a circa 2.250 m sopra il livello del mare, cosa che lo rende uno dei laghi più alti del paese. La profondità massima è di 37 metri.[1][2] Il lago è alimentato da numerosi torrenti provenienti dalle montagne circostanti e dalle falde acquifere e, a sua volta, alimenta il torrente Gürgüre che nasce sulla sponda sud-est.[3] Il lago si trova in una zona con clima continentale. Gli inverni sono rigidi e la primavera e l'autunno sono brevi. Le precipitazioni cadono prevalentemente sotto forma di neve piuttosto che di pioggia.[1] In inverno, il lago ghiaccia e viene coperto da ghiaccio di spessore fino a 20 cm.[3]

Fauna e floraModifica

In particolare il sud-est della zona umida è coperto di canneti. Nelle immediate vicinanze del lago ci sono terreni agricoli e prati. La fauna lacustre è composta da diverse specie di uccelli. Un'isola di superficie pari a 0,15 ettari è zona di nidificazione dell'orco marino, cosa che ha valso al lago la denominazione di Important Bird Area.[1] Il lago è quindi un habitat di importanza nazionale per uccelli acquatici, tuttavia non è protetto. La trota dell'Atlante presente nel lago viene consumata come cibo e anche usata come medicina nei trattamenti ortopedici come fratture e lussazioni.[1] La fauna osservata nella zona intorno al lago comprende fra gli uccelli l'aquila, il falco, la pernice, l'anitra selvatica, il gabbiano, la quaglia e la beccaccia e fra i mammiferi lepri, volpi e lupi.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (TR) Erzurum – Balık Gölü, Orman ve Su İşleri Bakanlığı. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  2. ^ (TR) Tıldız, Hüzeyin & Orhan Güngör, Balık Gölü'nün derinliklerinde keşif, in Hürriyet, 2 dicembre 2014. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  3. ^ a b (TR) Balık Gölü, Doğubayazıt Ticaret ve Sanayi Odası. URL consultato il 21 gennaio 2017.

Altri progettiModifica

  Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia