Apri il menu principale
Lago di Val di Noci
Alta Via - Diga Val di Noce - Genova - Italia - 1994 - Itinerari Crocetta d'Orero-Creto.jpg
Vista da Veisce
Stato Italia Italia
Regione Liguria Liguria
Provincia Genova Genova
Coordinate 44°29′35.4″N 9°02′15.83″E / 44.493167°N 9.03773°E44.493167; 9.03773Coordinate: 44°29′35.4″N 9°02′15.83″E / 44.493167°N 9.03773°E44.493167; 9.03773
Altitudine 527,5 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0,2 km²
Profondità massima 42[1] m
Volume 0,0034 km³
Idrografia
Origine artificiale
Bacino idrografico 7,5 km²
Immissari principali Rio Noci
Emissari principali Rio Noci
Mappa di localizzazione: Italia
Lago di Val di Noci
Lago di Val di Noci

Il lago di Val di Noci è un lago artificiale dell'Appennino Ligure che si trova nel comune di Montoggio[2].

Indice

StoriaModifica

Il lago è stato creato costruendo una diga sul rio Noci, nei pressi di Montoggio, negli anni venti del XX secolo, come risorsa idrica di Genova[2].

FaunaModifica

Il lago era abitato da carpe, ma per lavori di manutenzione è stato svuotato nel 1999[3] e i pesci sono stati trasferiti nei laghi del Gorzente, nel lago della Busalletta e nel lago del Brugneto. Dal 2006, dopo il riempimento, è stato effettuato il ripopolamento ittico sia da parte della provincia di Genova[4], che da parte della Società Genova Acque nel 2000[5] che ne gestisce l'invaso col nome attuale (2010) di Mediterranea delle Acque S.p.A[6].

Lo scarso inquinamento della zona è confermato dalle elateridi presenti in tutta la buona stagione e che di notte, con la loro piccola luminescenza, indicano dove si trovano.

Produzione di energia idroelettricaModifica

L'Azienda Mediterranea delle Acque, accanto alle centrali già presenti in altri punti del territorio circostante[7], dal 2009 ha in progetto una centrale idroelettrica sulla Diga Val Noci[8]. Questa centrale viene contestata a causa di precedenti negativi dissesti idrologici che altre centrali hanno comportato[9].

Dissesto idrogeologico naturaleModifica

Carotaggi eseguiti nel 2000 sul versante destro del lago, hanno rivelato la possibilità di una frana, che risulta più probabile nella zona in alto, a ridosso di Veixe. Hanno pertanto sconsigliato di costruire una strada carrozzabile che portasse a Noci[10], paesino che resta tuttora isolato e disabitato.

NoteModifica

  1. ^ Valnoci, ISE - CNR. URL consultato il 24-4-2010.
  2. ^ a b Lago di Val Noci, comune di Montoggio, altavallescrivia.it. URL consultato il 24-4-2010.
  3. ^ Lago Valnoci: da domani il recupero dei pesci per lo svuotamento[collegamento interrotto], Pro.No, 20-6-2000. URL consultato il 24-4-2010.
  4. ^ Il Lago del Valnoci ed il suo popolamento ittico: sintesi delle indagini svolte nel 1997 (PDF), cartogis.provincia.genova.it. URL consultato il 24-4-2010.
  5. ^ idem come sopra
  6. ^ L'invaso di Valnoci[collegamento interrotto], Mediterranea delle Acque. URL consultato il 24-4-2010.
  7. ^ La centrale di Canate, Mediterranea delle Acque. URL consultato il 24-4-2010 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2008).
  8. ^ Maria Pia Turbi, Le centrali idroelettriche degli acquedotti di Genova (PDF), Club Alpino Italiano, 13-6-2009, p. 24. URL consultato il 24-4-2010.
  9. ^ dissesto Centrale idroelettrica di Vobbia
  10. ^ Studio Bonvino, Committente Genova Acque Spa.

Collegamenti esterniModifica