Apri il menu principale

Landolfo Brancaccio

cardinale italiano
Landolfo Brancaccio
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
NatoXIII secolo, Napoli
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato cardinale18 settembre 1294 da papa Celestino V
Deceduto9 ottobre 1312, Avignone
 

Landolfo Brancaccio (Napoli, XIII secoloAvignone, 9 ottobre 1312) è stato un cardinale italiano.

Apparteneva ad un'eminente famiglia napoletana; dopo di lui ben cinque membri della famiglia diverranno cardinali: Niccolò, Rinaldo, Tommaso, Francesco Maria e Stefano.

BiografiaModifica

Il 18 settembre 1294 venne nominato Cardinale diacono di Sant'Angelo in Pescheria da papa Celestino V.[1]

Nel 1295 venne nominato legato pontificio in Inghilterra, incarico che mantenne fino al 1299, quando, per breve tempo, fu legato pontificio a Napoli.

Partecipò al concilio di Vienne.

Alla sua morte, la salma venne inumata nella cattedrale di Avignone.

ConclaviModifica

Il cardinale Landolfo Brancaccio partecipò a tutti e tre i conclavi che ebbero luogo durante il periodo del suo cardinalato:

NoteModifica

  1. ^ Il sito The Cardinals of the Holy Roman Church-Colonna dà come titolare di Sant'Angelo in Pescheria il cardinale Pietro Colonna dal 1307 al 1327

Collegamenti esterniModifica