Apri il menu principale
Landon Donovan
WikiLando (cropped).jpg
Donovan con la maglia dei L.A. Galaxy nel 2010.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
1998-1999IMG Soccer Academy
1999-2000Bayer Leverkusen
Squadre di club1
2000-2001Bayer Leverkusen0 (0)
2001-2005S.J. Earthquakes87 (32)[1]
2005Bayer Leverkusen7 (0)
2005-2008L.A. Galaxy96 (52)[2]
2008-2009Bayern Monaco6 (0)
2009L.A. Galaxy25 (12)[3]
2009-2010Everton10 (2)
2010-2012L.A. Galaxy47 (19)[4]
2012Everton7 (0)
2012-2016L.A. Galaxy88 (30)[5]
2018León6 (0)
Nazionale
1998-1999 Stati Uniti Stati Uniti U-1741 (35)
2000Stati Uniti Stati Uniti U-205 (0)
1999-2004Stati Uniti Stati Uniti U-2315 (9)
2000-2014Stati Uniti Stati Uniti157 (57)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA 2002
Bronzo USA-Messico 2003
Oro USA 2005
Oro USA 2007
Argento USA 2011
Oro USA 2013
Transparent.png Confederations Cup
Argento Sudafrica 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 gennaio 2018

Landon Timothy Donovan (Ontario, 4 marzo 1982) è un ex calciatore statunitense. È il miglior marcatore nella storia della nazionale statunitense (57 gol), a pari merito con Clint Dempsey, e della Major League Soccer (con 145 gol).

Caratteristiche tecnicheModifica

Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori giovani calciatori stilata da Don Balón.[6]Era dotato di corsa, resistenza e tenacia.

Bravo nel dribbling,era anche un buon tiratore dalla distanza con ottimi piedi

CarrieraModifica

ClubModifica

Bayer LeverkusenModifica

Nel 1999 raggiunge notorietà internazionale dopo aver giocato nella nazionale statunitense under-17 ai campionati mondiali. Firma un contratto con il Bayer Leverkusen che lo vincola con il club europeo per sei anni. Tra il 2001 e il 2004 viene girato in prestito al San Jose Earthquakes con cui realizza 32 reti in campionato. Qua viene inoltre nominato per due volte calciatore americano dell'anno nel 2003 e nel 2004. Il 1º gennaio 2005, scaduto il prestito, ritorna al Bayer Leverkusen.

Los Angeles GalaxyModifica

Dal 2005 gioca nella squadra nord-americana dei Los Angeles Galaxy, con i quali conquista la Major League Soccer al primo anno. Nella stagione 2008 fa il record di gol e si aggiudica per la prima volta il titolo di capocannoniere grazie alle 20 marcature raggiunte a fine stagione, impreziosite da 9 assist, tutto questo in controcorrente alla sua squadra che non si qualifica neanche per i play-off.

Il 14 agosto 2009 viene diffusa la notizia che Landon Donovan è stato contaminato dalla influenza suina.[7]. Tra il 2009 e il 2010 viene girato in prestito in Europa, ma nonostante la volontà di esser trattenuto fa ritorno ai Galaxy per l'inizio della MLS 2010. Nel 2011 vince sempre con i Los Angeles Galaxy per la terza volta la Major League Soccer segnando il gol vittoria al 72º minuto contro gli Houston Dynamo e nel 2012 conquista il 4º titolo con i Galaxy battendo ancora gli Houston Dynamo per 3-1. Donovan segna al 65º minuto su rigore il gol del parziale 2-1.

Prestiti a Bayern Monaco ed EvertonModifica

All'inizio del 2009 gioca brevemente in prestito presso il Bayern Monaco, club con il quale scenderà in campo solo in sei occasioni. Il 18 dicembre 2009 viene invece ufficializzato il suo passaggio in prestito all'Everton, a partire dal mese di gennaio.[8] Questa esperienza viene affrontata da Donovan con la particolare motivazione di doversi preparare al meglio per i mondiali del 2010, oltre che per dimostrare il suo valore in Europa, fin lì minato dalle negative esperienze in Bundesliga. In Premier League Donovan, impiegato nel ruolo di esterno destro di centrocampo, gioca 10 partite collezionando 2 gol[9] e quattro assist, venendo inserito nella formazione del mese e ribaltando la stagione fin lì negativa dell'Everton; visti i risultati, la società di Liverpool prova a prolungare il prestito, ma, nonostante gli sforzi della società inglese, i Los Angeles Galaxy si oppongono a un prolungamento, costringendo il giocatore a tornare negli Stati Uniti per l'inizio della MLS 2010.[10] Il 16 dicembre 2011 si accorda con l'Everton per giocare ancora una volta in prestito durante la pausa della MLS.[11]

Ritorno al L.A GalaxyModifica

Al termine del prestito, dopo 9 partite, di cui 7 in campionato con 7 assist siglati, fa ritorno ai Los Angeles Galaxy. Il 10 dicembre 2014 dopo aver vinto il campionato decide di ritirarsi dall'attività agonistica.[12]

Il 9 settembre 2016 decide di tornare a giocare e si accorda di nuovo con la squadra californiana,[13] siglando anche un gol , segnato nel settembre 2016 contro lo Sporting KC.

LeónModifica

Il 13 gennaio 2018 torna nuovamente a giocare, venendo tesserato dal León, club della Primera División messicana.[14] Dopo aver collezionato appena sei presenze in cinque mesi, rescinde consensualmente con il club il contratto, lasciando così la squadra[15].

NazionaleModifica

 
Landon Donovan contro la Nazionale dell'Algeria ai Mondiali 2010

Landon Donovan è il miglior marcatore della Nazionale statunitense, con 57 reti realizzate. Ha fatto parte della spedizione della sua Nazionale per sei edizioni della CONCACAF Gold Cup (2002, 2003, 2005, 2007, 2011 e 2013) vincendola in quattro occasioni e arrivando sul podio nelle altre due.

Ha partecipato a due edizioni di FIFA Confederations Cup (2003 e 2009). Nell'ultima edizione gli Stati Uniti hanno raggiunto la finale perdendola però per 2-3 contro il Brasile; in questa occasione Landon Donovan ha realizzato una splendida rete in contropiede che è valso il momentaneo 2-0 nel corso del primo tempo su assist di Charlie Davies.

Nella sua carriera in nazionale vanta inoltre la presenza a tre spedizioni ai campionati mondiali di calcio (2002, 2006 e 2010). Si distingue nel mondiale di Corea del Sud/Giappone 2002 contribuendo alla qualificazione fino ai quarti di finale con 2 gol: uno durante la fase a gironi nella gara persa contro la Polonia per 3-1 ed uno contro i rivali di sempre del Messico agli ottavi di finale. Gli Stati Uniti vengono eliminati ai quarti di finale dalla Germania per 1-0. Gli viene assegnato il riconoscimento come miglior giovane dei mondiali. Durante il mondiale di Sudafrica 2010 ha messo a segno tre reti: due durante la fase a gironi, una nel secondo match finito 2-2 contro la Slovenia e una, al 92' di gioco, contro l'Algeria decisiva per il passaggio della squadra agli ottavi di finale, e una su rigore proprio nella sfida degli ottavi contro il Ghana, persa ai tempi supplementari per 2-1.

Il 23 maggio 2014 il CT Jürgen Klinsmann lo esclude dalla lista definitiva dei calciatori che poi hanno partecipato ai mondiali in Brasile, dichiarando che il giocatore è indietro con la preparazione atletica.[16] L'11 ottobre dopo l'amichevole con l'Ecuador lascia la nazionale.[17]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Tra club, Nazionale maggiore e Nazionali giovanili, Donovan ha giocato globalmente 688 partite segnando 288 reti, alla media di 0,42 gol a partita.

Statistiche aggiornate al 17 giugno 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Bayer Leverkusen BL 0 0 CG 1 0 UCL+CU 0 0 - - - 1 0
2001   S.J. Earthquakes MLS 22+6[18] 7+5[18] USOC 2 0 - - - - - - 30 12
2002 MLS 20+2[18] 7+1[18] USOC 2 0 CCL 2 2 - - - 26 10
2003 MLS 22+4[18] 12+4[18] USOC 1 0 CCL 2 1 - - - 29 17
2004 MLS 23+2[18] 6 USOC 3 1 CCL 1 0 - - - 29 7
Totale S.J. Eartquakes 87+14 32+10 8 1 5 3 - - 114 46
gen.-mar. 2005   Bayer Leverkusen BL 7 0 CG - - UCL 2 0 CdL - - 9 0
Totale Bayer Leverkusen 7 0 1 0 2 0 - - 10 0
2005   Los Angeles Galaxy MLS 22+4[18] 12+4[18] USOC 3 2 - - - - - - 29 18
2006 MLS 24 12 USOC 3 1 CCL 2 1 - - - 29 14
2007 MLS 25 8 USOC 3 1 SL 5 4 - - - 33 13
2008 MLS 25 20 USOC 0 0 - - - - - - 25 20
gen.-mar. 2009   Bayern Monaco BL 6 0 CG 1 0 UCL 0 0 - - - 7 0
2009   Los Angeles Galaxy MLS 25+4[18] 12+3[18] USOC 0 0 - - - - - - 29 15
gen.-mar. 2010   Everton PL 10 2 FACup+CdL 1+0 0 UEL 2 0 - - - 13 2
2010   Los Angeles Galaxy MLS 24+3[18] 7 USOC 0 0 CCL 2 0 - - - 29 7
2011 MLS 23+4[18] 12+3[18] USOC 1 0 CCL 6 1 - - - 34 16
gen.-feb. 2012   Everton PL 7 0 FACup+CdL 2+0 0 - - - - - - 9 0
Totale Everton 17 2 3 0 2 0 - - 22 2
2012   Los Angeles Galaxy MLS 26+5[18] 9+2[18] USOC 0 0 CCL 3 1 - - - 34 12
2013 MLS 22+2[18] 10 USOC 0 0 CCL 3 0 - - - 27 10
2014 MLS 31+5[18] 10+3[18] USOC 1 0 CCL 2 0 - - - 39 13
2016 MLS 9 1 USOC - - - - - - - - 9 1
Totale Los Angeles Galaxy 256+27 113+15 11 4 23 7 - - 317 139
2017-2018   Club León PD 4 0 CCM 2 0 - - - - - - 6 0
Totale carriera 415 172 26 5 30 10 - - 471 187

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25-10-2000 Los Angeles Stati Uniti   2 – 0   Messico Amichevole 1
27-1-2001 Oakland Stati Uniti   2 – 1   Cina Amichevole -
3-2-2001 Miami Stati Uniti   0 – 1   Venezuela Amichevole -
3-3-2001 Pasadena Stati Uniti   1 – 2   Brasile Amichevole -
1-9-2001 Washington Stati Uniti   2 – 3   Honduras Qual. Mondiali 2002 -
5-9-2001 San José Costa Rica   2 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2001 Foxborough Stati Uniti   2 – 1   Giamaica Qual. Mondiali 2002 -
11-11-2001 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2002 -
9-12-2001 Seogwipo Corea del Sud   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
19-1-2002 Pasadena Stati Uniti   2 – 1   Corea del Sud Gold Cup 2002 - 1º turno 1
21-1-2002 Pasadena Stati Uniti   1 – 0   Cuba Gold Cup 2002 - 1º turno -
27-1-2002 Pasadena Stati Uniti   4 – 0   El Salvador Gold Cup 2002 - 1º turno -
30-1-2002 Pasadena Stati Uniti   0 – 0 dts
(4 - 2 dcr)
  Canada Gold Cup 2002 - Semifinale -
2-2-2002 Pasadena Stati Uniti   2 – 0   Costa Rica Gold Cup 2002 - Finale -
13-2-2002 Catania Italia   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
2-3-2002 Seattle Stati Uniti   4 – 0   Honduras Amichevole 2
10-3-2002 Birmingham Stati Uniti   1 – 0   Ecuador Amichevole -
27-3-2002 Rostock Germania   4 – 2   Stati Uniti Amichevole -
3-4-2002 Denver Stati Uniti   1 – 0   Messico Amichevole -
17-4-2002 Dublino Irlanda   2 – 1   Stati Uniti Amichevole -
12-5-2002 Washington Stati Uniti   2 – 1   Uruguay Amichevole -
16-5-2002 East Rutherford Stati Uniti   5 – 0   Giamaica Amichevole 1
18-5-2002 Foxborough Stati Uniti   0 – 2   Paesi Bassi Amichevole -
5-6-2002 Suwon Stati Uniti   3 – 2   Portogallo Mondiali 2002 - 1º turno -   75’
10-6-2002 Taegu Corea del Sud   1 – 1   Stati Uniti Mondiali 2002 - 1º turno -
14-6-2002 Daejeon Polonia   3 – 1   Stati Uniti Mondiali 2002 - 1º turno 1
17-6-2002 Jeonju Messico   0 – 2   Stati Uniti Mondiali 2002 - Ottavi di finale 1
21-6-2002 Ulsan Germania   1 – 0   Stati Uniti Mondiali 2002 - Quarti di finale -
17-11-2002 Washington Stati Uniti   2 – 0   El Salvador Amichevole -
18-1-2003 Fort Lauderdale Stati Uniti   2 – 0   Canada Amichevole -
8-2-2003 Miami Stati Uniti   0 – 1   Argentina Amichevole -
12-2-2003 Kingston Giamaica   1 – 2   Stati Uniti Amichevole -
29-3-2003 Seattle Stati Uniti   2 – 0   Venezuela Amichevole 1
8-5-2003 Houston Stati Uniti   0 – 0   Messico Amichevole -
26-5-2003 San Jose Stati Uniti   2 – 0   Galles Amichevole 1
19-6-2003 Saint-Étienne Turchia   2 – 1   Stati Uniti Conf. Cup 2003 - 1º turno -
21-6-2003 Lione Brasile   1 – 0   Stati Uniti Conf. Cup 2003 - 1º turno -
23-6-2003 Lione Stati Uniti   0 – 0   Camerun Conf. Cup 2003 - 1º turno -
6-7-2003 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Paraguay Amichevole 1
12-7-2003 Foxborough Stati Uniti   2 – 0   Honduras Gold Cup 2003 - 1º turno -
14-7-2003 Foxborough Stati Uniti   2 – 0   Marocco Gold Cup 2003 - 1º turno -
19-7-2003 Foxborough Stati Uniti   5 – 0   Cuba Gold Cup 2003 - Quarti di finale 4
23-7-2003 Miami Brasile   2 – 1 dts   Stati Uniti Gold Cup 2003 - Semifinale -
26-7-2003 Miami Stati Uniti   3 – 2   Costa Rica Gold Cup 2003 - Finale 3º posto -
18-1-2004 Carson City Stati Uniti   1 – 1   Danimarca Amichevole -
18-2-2004 Amsterdam Paesi Bassi   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
13-3-2004 Miami Stati Uniti   1 – 1   Haiti Amichevole -
28-4-2004 Dallas Stati Uniti   1 – 0   Messico Amichevole -
2-6-2004 San Francisco Stati Uniti   4 – 0   Honduras Amichevole -
13-6-2004 Columbus Stati Uniti   3 – 0   Grenada Qual. Mondiali 2006 -
20-6-2004 Saint George's Grenada   2 – 3   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 1
11-7-2004 Chicago Stati Uniti   1 – 1   Polonia Amichevole -
18-8-2004 Kingston Giamaica   1 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
4-9-2004 Foxborough Stati Uniti   2 – 0   El Salvador Qual. Mondiali 2006 1
8-9-2004 Panama Panama   1 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
9-10-2004 San Salvador El Salvador   0 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
13-10-2004 Washington Stati Uniti   6 – 0   Panama Qual. Mondiali 2006 2
17-11-2004 Columbus Stati Uniti   1 – 1   Giamaica Qual. Mondiali 2006 -
9-2-2005 Port of Spain Trinidad e Tobago   1 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
27-3-2005 Città del Messico Messico   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Birmingham Stati Uniti   2 – 0   Guatemala Qual. Mondiali 2006 -
28-5-2005 Chicago Stati Uniti   1 – 2   Inghilterra Amichevole -
4-6-2005 Salt Lake City Stati Uniti   3 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2006 2
8-6-2005 Panama Panama   0 – 3   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 1
7-7-2005 Seattle Stati Uniti   4 – 1   Cuba Gold Cup 2005 - 1º turno 2
9-7-2005 Seattle Stati Uniti   2 – 0   Canada Gold Cup 2005 - 1º turno 1
12-7-2005 Foxborough Costa Rica   0 – 0   Stati Uniti Gold Cup 2005 - 1º turno -
16-7-2005 Foxborough Stati Uniti   3 – 1   Giamaica Gold Cup 2005 - Quarti di finale -
21-7-2005 East Rutherford Honduras   1 – 2   Stati Uniti Gold Cup 2005 - Semifinale -
24-7-2005 East Rutherford Stati Uniti   0 – 0 dts
(3 - 1 dcr)
  Panama Gold Cup 2005 - Finale -
17-8-2005 East Rutherford Stati Uniti   1 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2006 -
3-9-2005 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2006 -
7-9-2005 Città del Guatemala Guatemala   0 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 2006 -
22-1-2006 San Diego Stati Uniti   0 – 0   Svezia Amichevole -
29-1-2006 Carson City Stati Uniti   5 – 0   Norvegia Amichevole -
10-2-2006 San Francisco Stati Uniti   3 – 2   Germania Amichevole -
1-3-2006 Kaiserslautern Stati Uniti   1 – 0   Polonia Amichevole -
11-4-2006 Orlando Stati Uniti   1 – 1   Giamaica Amichevole -
23-5-2006 Nashville Stati Uniti   0 – 1   Marocco Amichevole -
26-5-2006 Cleveland Stati Uniti   2 – 0   Venezuela Amichevole -
28-5-2006 Atlanta Stati Uniti   1 – 0   Lettonia Amichevole -
12-6-2006 Gelsenkirchen Cecoslovacchia   3 – 0   Stati Uniti Mondiali 2006 - 1º turno -
17-6-2006 Kaiserslautern Italia   1 – 1   Stati Uniti Mondiali 2006 - 1º turno -
22-6-2006 Norimberga Ghana   2 – 1   Stati Uniti Mondiali 2006 - 1º turno -
20-1-2007 Carson Stati Uniti   3 – 1   Danimarca Amichevole 1
7-2-2007 Glendale Stati Uniti   2 – 0   Messico Amichevole 1
25-3-2007 Tampa Stati Uniti   3 – 1   Ecuador Amichevole 3
28-3-2007 Frisco Stati Uniti   0 – 0   Guatemala Amichevole -
7-6-2007 Carson City Stati Uniti   1 – 0   Guatemala Gold Cup 2007 - 1º turno -
9-6-2007 Carson City Stati Uniti   2 – 0   Trinidad e Tobago Gold Cup 2007 - 1º turno -
12-6-2007 Foxborough Stati Uniti   4 – 0   El Salvador Gold Cup 2007 - 1º turno 1
16-6-2007 Foxborough Panama   1 – 2   Stati Uniti Gold Cup 2007 - Quarti di finale 1
21-6-2007 Chicago Stati Uniti   2 – 1   Canada Gold Cup 2007 - Semifinale 1
24-6-2007 Chicago Stati Uniti   2 – 1   Messico Gold Cup 2007 - Finale 1
22-8-2007 Göteborg Svezia   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
9-9-2007 Rio de Janeiro Brasile   4 – 2   Stati Uniti Amichevole -
19-1-2008 Carson City Stati Uniti   2 – 0   Svezia Amichevole 1
6-2-2008 Houston Stati Uniti   2 – 2   Messico Amichevole -
26-3-2008 Varsavia Polonia   0 – 3   Stati Uniti Amichevole -
8-6-2008 East Rutherford Stati Uniti   0 – 0   Argentina Amichevole -
15-6-2008 Carson City Stati Uniti   8 – 0   Barbados Qual. Mondiali 2010 1
20-8-2008 Città del Guatemala Guatemala   0 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -
6-9-2008 L'Avana Cuba   0 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -
10-9-2008 Bridgeview Stati Uniti   3 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Washington Stati Uniti   6 – 1   Cuba Qual. Mondiali 2010 1
11-2-2009 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2010 -
28-3-2009 San Salvador El Salvador   2 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 Nashville Stati Uniti   3 – 0   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2010 -
3-6-2009 San José Costa Rica   3 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 1
6-6-2009 Chicago Stati Uniti   2 – 1   Honduras Qual. Mondiali 2010 1
15-6-2009 Pretoria Italia   3 – 1   Stati Uniti Conf. Cup 2009 - 1º turno 1
18-6-2009 Pretoria Brasile   3 – 0   Stati Uniti Conf. Cup 2009 - 1º turno -
21-6-2009 Rustenburg Stati Uniti   3 – 0   Egitto Conf. Cup 2009 - 1º turno -
24-6-2009 Bloemfontein Spagna   0 – 2   Stati Uniti Conf. Cup 2009 - Semifinale -
28-6-2009 Johannesburg Stati Uniti   2 – 3   Brasile Conf. Cup 2009 - Finale 1
12-8-2009 Città del Messico Messico   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -
5-9-2009 Sandy Stati Uniti   2 – 1   El Salvador Qual. Mondiali 2010 -
9-9-2009 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 San Pedro Sula Honduras   2 – 3   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 1
14-10-2009 Washington Stati Uniti   2 – 2   Costa Rica Qual. Mondiali 2010 -
3-3-2010 Amsterdam Paesi Bassi   2 – 1   Stati Uniti Amichevole -
29-5-2010 Filadelfia Stati Uniti   2 – 1   Turchia Amichevole -
5-6-2010 Johannesburg Stati Uniti   3 – 1   Australia Amichevole -
12-6-2010 Rustenburg Inghilterra   1 – 1   Stati Uniti Mondiali 2010 - 1º turno -
18-6-2010 Johannesburg Stati Uniti   2 – 2   Slovenia Mondiali 2010 - 1º turno 1
23-6-2010 Pretoria Stati Uniti   1 – 0   Algeria Mondiali 2010 - 1º turno 1
26-6-2010 Rustenburg Ghana   2 – 1   Stati Uniti Mondiali 2010 - Ottavi di finale 1
10-8-2010 Boston Stati Uniti   0 – 1   Brasile Amichevole -
26-3-2011 New Orleans Stati Uniti   1 – 1   Argentina Amichevole -
29-3-2011 Chicago Stati Uniti   0 – 1   Paraguay Amichevole -
7-6-2011 Detroit Stati Uniti   2 – 0   Canada Gold Cup 2011 - 1º turno -
11-6-2001 Tampa Panama   2 – 1   Stati Uniti Gold Cup 2011 - 1º turno -
14-6-2011 Kansas City Stati Uniti   1 – 0   Guadalupa Gold Cup 2011 - 1º turno -
19-6-2011 Washington Stati Uniti   2 – 0   Giamaica Gold Cup 2011 - Quarti di finale -
22-6-2011 Houston Stati Uniti   1 – 0   Panama Gold Cup 2011 - Semifinale -
25-6-2011 Pasadena Messico   4 – 2   Stati Uniti Gold Cup 2011 - Finale 1
10-8-2011 Baltimora Stati Uniti   1 – 1   Messico Amichevole -
2-9-2011 Carson City Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Amichevole -
26-5-2012 Jacksonville Stati Uniti   5 – 1   Scozia Amichevole 3
30-5-2012 Washington Stati Uniti   1 – 4   Brasile Amichevole -
3-6-2012 Toronto Canada   0 – 0   Stati Uniti Amichevole -
8-6-2012 Phoenix Stati Uniti   3 – 1   Antigua e Barbuda Qual. Mondiali 2014 -
12-6-2012 Città del Guatemala Guatemala   1 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2014 -
15-8-2012 Monterrey Messico   0 – 1   Stati Uniti Amichevole -
2-7-2013 San Diego Stati Uniti   6 – 0   San Marino Amichevole 2
9-7-2013 Portland Stati Uniti   6 – 1   Belize Gold Cup 2013 - 1º turno 1
13-7-2013 Atlanta Stati Uniti   4 – 1   Cuba Gold Cup 2013 - 1º turno 1
16-7-2013 East Rutherford Stati Uniti   1 – 0   Costa Rica Gold Cup 2013 - 1º turno -
21-7-2013 Baltimora Stati Uniti   5 – 1   El Salvador Gold Cup 2013 - Quarti di finale 1
24-7-2013 Salt Lake City Stati Uniti   3 – 1   Honduras Gold Cup 2013 - Semifinale 2
28-7-2013 Chicago Stati Uniti   1 – 0   Panama Gold Cup 2013 - Finale -
6-9-2013 San José Costa Rica   3 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Columbus Stati Uniti   2 – 0   Messico Qual. Mondiali 2014 1
11-10-2013 Kansas City Stati Uniti   2 – 0   Giamaica Qual. Mondiali 2014 -
1-2-2014 Boston Stati Uniti   1 – 1   Corea del Sud Amichevole -
2-4-2014 New York Stati Uniti   2 – 2   Messico Amichevole -
10-10-2014 Fort Lauderdale Stati Uniti   1 – 1   Ecuador Amichevole -
Totale Presenze (2º posto) 155 Reti (1º posto) 57

PalmarèsModifica

ClubModifica

San Jose Earthquakes: 2001, 2003
Los Angeles Galaxy: 2005, 2011, 2012, 2014
Los Angeles Galaxy: 2005
L.A. Galaxy: 2010, 2011

NazionaleModifica

2002, 2005, 2007, 2013

IndividualeModifica

1999
2002, 2003, 2005
2003 (4 gol, a pari merito con Centeno), 2013 (3 gol, a pari merito con Beasley, Ruiz, Tejada e Velásquez), 2013 (5 gol, a pari merito con Torres e Wondolowski)
Miglior giovane: 2000
Atleta dell'anno: 2003, 2004, 2009, 2010
2003, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2014
2008 (20 gol)
2009
  • Gol dell'anno della MLS: 1
2009

NoteModifica

  1. ^ 101 (42) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 100 (56) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 29 (15) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 54 (22) se si comprendono i play-off.
  5. ^ 81 (34) se si comprendono i play-off.
  6. ^ (EN) Don Balon’s 2001 list, su thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  7. ^ Calcio, Donovan rivela: "Ho la febbre suina ma ho giocato 90 minuti", su adnkronos.com, 14 agosto 2009. URL consultato il 20 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2009).
  8. ^ UFFICIALE: Donovan in prestito all'Everton, su tuttomercatoweb.com, 18 dicembre 2009. URL consultato il 20 maggio 2010.
  9. ^ Landon Timothy Donovan, su it.soccerway.com. URL consultato il 20 maggio 2010.
  10. ^ UFFICIALE: Donovan torna ai Galaxy, su tuttomercatoweb.com, 14 marzo 2010. URL consultato il 20 maggio 2010.
  11. ^ Ufficiale: Everton, Donovan torna in prestito, su tuttomercatoweb.com, 16 dicembre 2011.
  12. ^ Trentadue anni e sentirli. Donovan firma il ritiro, su tuttomercatoweb.com, 10 dicembre 2014.
  13. ^ Ufficiale: LA Galaxy, torna Landon Donovan.'He's back', su tuttomercatoweb.com, 9 settembre 2016.
  14. ^ UFFICIALE: Donovan cambia ancora idea e torna a giocare. Va in Messico, su tuttomercatoweb.com.
  15. ^ Club Leon and Landon Donovan part ways ahead of 2018 Apertura (ESP Classic), 17 giugno 2018.
  16. ^ Klinsmann: "Donovan? La scelta più difficile della mia carriera", su bundesligapremier.it (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2014).
  17. ^ Stati Uniti, Donovan lascia la nazionale, su tuttomercatoweb.com, 11 ottobre 2014.
  18. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s Play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51088926 · LCCN (ENn2004155469 · WorldCat Identities (ENn2004-155469