Apri il menu principale
Lap steel guitar
Lap steel guitars (Slingerland, etc), Cowtown Guitars.jpg
Chitarre lap steel.
Informazioni generali
Classificazione 3.2.1.1, 3.2.1.2
Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, a pizzico
Famiglia Liuti a manico lungo
Uso
Musica folk
Musica pop e rock

La lap steel guitar (chiamata anche semplicemente lap steel, o "chitarra hawaiana") è un tipo di chitarra steel, che si suona da seduti, appoggiata sulle gambe (lap, in inglese, vuol dire effettivamente "grembo"), sprovvista quindi di meccanismi a pedale.

Per estensione il termine si applica allo stesso strumento, anche se sostenuto da una consolle o tenuto all'altezza del ventre da una cinghia più corta del solito.

Vi sono due tipi fondamentali di lap steel:

  • acustica, con una cassa del tutto simile a quella della chitarra spagnola, dreadnought o resofonica (dobro) o ancora di tipo Weissenborn;
  • elettrica, dotata di pick-up come sulle chitarre elettriche.

La steel è detta così perché si suona con una barretta d'acciaio chiamata steel-bar o tone-bar (su accordature non standard dette "aperte"). Le corde non toccano quindi mai la tastiera e i tasti sono ridotti alla semplice funzione di riferimento delle note.

Generalmente le lap hanno sei corde ma si trovano modelli a 7, 8 e persino 10 corde, talvolta dotati di più tastiere indipendenti.

Lo strumento è utilizzato principalmente nella musica hawaiana, hula e hapa-haole, al country degli anni trenta e quaranta, al western-swing più di recente se ne fa un uso estensivo nel neo-progressive, nel post-rock e nel post metal, come nel caso di Steve Howe degli Yes, di David Gilmour dei Pink Floyd, di Ben Harper, dei Red Sparowes e dei Godspeed You! Black Emperor.

Dalla lap è derivata la moderna pedal steel.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica