Apri il menu principale

Last Day of June (The Complete Game Soundtrack)

colonna sonora di Steven Wilson del 2017
Last Day of June (The Complete Game Soundtrack)
ArtistaSteven Wilson
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione1º dicembre 2017
Durata39:41
Dischi1
Tracce15
GenereMusica d'ambiente
Rock strumentale
EtichettaSteven Wilson Records
ProduttoreSteven Wilson
Registrazionedicembre 2016–aprile 2017, Strangeways, Londra (Regno Unito)
FormatiDownload digitale
Steven Wilson - cronologia
Album precedente
(2017)

Last Day of June (The Complete Game Soundtrack) è una colonna sonora del musicista britannico Steven Wilson, autoprodotta e pubblicata il 1º dicembre 2017.[1]

Il discoModifica

Si tratta della colonna sonora dell'omonimo videogioco creato da Massimo Guarini e basato sui personaggi Carl e June originariamente apparsi nel videoclip del brano Drive Home di Wilson.[2] I brani presenti nella colonna sonora sono principalmente versioni strumentali e riadattate di vari brani originariamente pubblicati nei primi quattro album in studio di Wilson, Insurgentes, Grace for Drowning, The Raven That Refused to Sing (And Other Stories) e Hand. Cannot. Erase..[3]

TracceModifica

  1. Some Things Cannot Be Changed – 2:58
  2. That Day by the Pier – 3:58
  3. There Must Be a Way – 1:17
  4. The Last Day of June – 8:18
  5. Suspended in Me – 1:09
  6. Driving Home – 1:39
  7. I'm Still Here... – 1:35
  8. The Boy Who Lost His Friends – 2:16
  9. The Crib – 1:05
  10. Time for a New Start – 3:27
  11. Suspended in You – 1:18
  12. Under the Shadow of My Father – 1:29
  13. Accept – 4:13
  14. Deceive – 1:07
  15. Together, Forever Again – 3:52

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jerry Ewing, Steven Wilson To Release Last Day of June Soundtrack On Dec 1, Team Rock, 27 novembre 2017. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  2. ^ (EN) Martin Kielty, Steven Wilson unveils 'Beautiful, emotional' video game, Team Rock, 1º giugno 2017. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Last Day of June soundtrack to be released 1st December, Steven Wilson, 28 novembre 2017. URL consultato il 2 dicembre 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica