Latécoère 299

aereo da ricognizione Latécoère
Latécoère 299
Descrizione
Tipoaereo da ricognizione
bombardiere leggero
aerosilurante
Equipaggio3
ProgettistaPierre-Georges Latécoère
CostruttoreFrancia Latécoère
Data primo volo7 luglio 1939
Utilizzatore principaleFrancia Aéronavale
Germania Luftwaffe
Esemplari2
Sviluppato dalLatécoère 298
Dimensioni e pesi
Lunghezza12,28 m
Apertura alare15,63 m
Altezza4,46 m
Superficie alare34,60
Peso a vuoto3 064 kg
Peso max al decollo4 550 kg
Propulsione
Motore1 Hispano-Suiza 12Y-43
Potenza920 CV (677 kW)
Prestazioni
Velocità max356 km/h a 1 500 m
Velocità di salita4 000 m in 10 min 43 s
Autonomia900 km
Armamento
Mitragliatrici2 × Darne calibro 7,5 mm
1 × Darne calibro 7,5 mm brandeggiabile posteriore
Bombefino a 900 kg

i dati sono estratti da Aviafrance[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Latécoère 299 era un monoplano da ricognizione imbarcato realizzato dall'azienda francese Forges et Ateliers de Construction Latécoère nei tardi anni trenta e rimasto allo stadio di prototipo.

Impiegabile anche nei ruoli di aerosilurante e bombardiere leggero, venne sviluppato come versione dotata di carrello d'atterraggio del 298 per operare da basi a terra o da portaerei. Venne costruito in soli due esemplari, e dopo le valutazioni comparative si decise di non avviarne la produzione in serie.

VersioniModifica

299.01
prototipo
299A
versione equipaggiata con eliche controrotanti.

UtilizzatoriModifica

  Francia
  Germania

NoteModifica

  1. ^ Latécoère 299 in Aviafrance.

BibliografiaModifica

  • (EN) Dominique Breffort, André Jouineau, French Aircraft from 1939 to 1942, Vol.2: from Dewoitine to Potez, Paris, Histoire & Collections, 2005, ISBN 2-915239-49-5.

Collegamenti esterniModifica