Latvijas kauss 2015-2016

Latvijas kauss 2015-2016
Competizione Latvijas kauss
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 74ª
Organizzatore LFF
Date dall'8 giugno 2015
al 22 maggio 2016
Luogo Lettonia Lettonia
Risultati
Vincitore Jelgava
(6º titolo)
Secondo Spartaks Jūrmala
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Coppa di Lettonia 2015-2016 (in lettone Latvijas kauss) è stata la 74ª edizione del torneo, che si gioca a eliminazione diretta. È iniziata l'8 giugno 2015 e si è conclusa il 22 maggio 2016 con la finale[1][2]. Lo Jelgava ha vinto la coppa per la terza edizione consecutiva.

Primo turnoModifica

Il 29 maggio 2015 si è tenuto il sorteggio degli accoppiamenti per il primo turno[3]. Alla prima fase partecipano 14 squadre appartenenti alla 2. Līga, il terzo livello del campionato lettone di calcio[3].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
8 giugno 2015
Babīte 3 – 1   FK Ādaži
Dobele 1 – 0 Alberts FK
9 giugno 2015
Kuldīga 3 – 1   FK Nīca
10 giugno 2015
FK Lielupe   2 – 1   FK Priekuļi
13 giugno 2015
Rīga United Canc.[4] Rīnūži
15 giugno 2015
Grobiņa Canc.[3]   SK Super Nova
22 giugno 2015
Ludzas NSS   1 – 4   SK Kalnciema līderis

Secondo turnoModifica

Il 19 giugno 2015 si è tenuto il sorteggio degli accoppiamenti per il secondo turno[5][6]. Alle 7 squadre vincenti il primo turno si aggiungono 9 squadre appartenenti alla 2. Līga e 16 squadre appartenenti alla 1. Līga, il secondo livello del campionato lettone di calcio. Per sorteggio il Dobele è stato ammesso direttamente al terzo turno[5].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Dobele [5]
4 luglio 2015
Valmiera 7 – 0   FK Lielupe
SK Kalnciema līderis   Canc.[6] Ogre
FK Bandava   0 – 3 Salaspils
RFS Riga 10 – 0 Grobiņa
Caramba Rīga 5 – 0 Saldus
Auda Riga 1 – 0   FK Lāčplēsis
JFC Dobele   0 – 6   FK Compact.lv
Preiļu 4 – 0 Kuldīga
Staiceles Bebri 1 – 3 JDFS Alberts
Upesciems 6 – 1   FK Fortuna
5 luglio 2015
Jēkabpils/JSC 1 – 1 (4-2 dtr) Rīga United
Monarhs/Flaminko 7 – 1   Balvu SC
7 luglio 2015
Rēzeknes BJSS Canc.[7] Marienburg
8 luglio 2015
Tukums 2000 2 – 5 Olaine
Babīte 3 – 1 Smiltene

Terzo turnoModifica

L'8 luglio 2015 si è tenuto il sorteggio per il terzo turno, a cui accedono le 16 squadre vincenti il secondo turno[8].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 luglio 2015
FK Compact.lv   2 – 5 Preiļu
Salaspils 3 – 0 Upesciems
RFS Riga 2 – 3 Caramba Rīga
Olaine 0 – 1 Babīte
12 luglio 2015
Monarhs/Flaminko 1 – 3 Auda Riga
Valmiera 10 – 1   SK Kalnciema līderis
Rēzeknes BJSS 2 – 1 Jēkabpils/JSC
13 luglio 2015
JDFS Alberts 8 – 1 Dobele

Ottavi di finaleModifica

Il 13 luglio 2015 si è tenuto il sorteggio per gli ottavi di finale, a cui accedono le 8 squadre vincenti il terzo turno e le 7 squadre partecipanti alla Virslīga 2015[9]. Poiché il Gulbene si è ritirato dalla Virslīga, l'SK Babīte è ammesso direttamente ai quarti di finale.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Babīte [9]
18 luglio 2015
Valmiera 0 – 2 BFC Daugavpils
Rēzeknes BJSS 0 – 4 Metta/LU
Salaspils 0 – 4 Liepāja
19 luglio 2015
JDFS Alberts 0 – 4 Skonto
29 luglio 2015
Auda Riga 0 – 7 Ventspils
5 agosto 2015
Preiļu 1 – 6 Spartaks Jūrmala
16 settembre 2015
Caramba Rīga 0 – 1 Jelgava

Quarti di finaleModifica

Il sorteggio per gli accoppiamenti dei quarti di finale e delle semifinali si è tenuto il 4 marzo 2016[10].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
9 aprile 2016
Ventspils 1 – 0 Liepāja
Spartaks Jūrmala 3 – 1 Skonto
10 aprile 2016
Metta/LU 0 – 2 BFC Daugavpils
13 aprile 2016
Babīte 2 – 3 Jelgava

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
27 aprile / 4 maggio 2016
Jelgava 2 - 1 Ventspils 0 - 1 2 - 0
BFC Daugavpils 0 - 1 Spartaks Jūrmala 0 - 1 0 - 1

FinaleModifica

Jūrmala
22 maggio 2016, ore 16:00 UTC+3
Spartaks Jūrmala0 – 1
referto
JelgavaSlokas stadions
Arbitro:   Aleksandrs Anufrijevs

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica