Apri il menu principale

Laura Fermi

scrittrice e moglie del premio Nobel Enrico Fermi
Laura ed Enrico Fermi nel 1954

Laura Capon Fermi (Roma, 16 giugno 190726 dicembre 1977) è stata una scrittrice e militante pacifista italiana naturalizzata statunitense. Era la moglie del premio Nobel Enrico Fermi.

Indice

BiografiaModifica

Laura Capon nacque a Roma il 16 giugno del 1907 da famiglia ebraica, figlia dell'ammiraglio Augusto Capon e di Costanza Romanelli[1]. Incontrò Enrico Fermi durante gli studi all'università La Sapienza di Roma. Il matrimonio fu celebrato nel 1928[2]. La coppia ebbe la figlia Nella (1931-1995) e il figlio Giulio (1936-1997).

Nel 1938 la famiglia Fermi decise di fuggire dall'Italia fascista governata da Mussolini, anche perché Laura Capon Fermi era ebrea. Progettarono di abbandonare l'Italia con l'occasione del viaggio di Enrico Fermi per ricevere il Premio Nobel per la Fisica a Stoccolma, da dove ripartirono per andare direttamente negli Stati Uniti. Nel 1944 furono naturalizzati statunitensi.

Dopo la morte di Enrico Fermi nel 1954, Laura Fermi si dedicò alla scrittura e divenne una militante pacifista. Pubblicò un'opera autobiografica: Atoms in the Family: My Life with Enrico Fermi. Seguì la pubblicazione di altre opere.

OpereModifica

  • Alchimia dei nostri tempi (con Ginestra Giovene Amaldi), Milano, Hoepli, 1936.
  • Thomas Carlyle, Messina, G. Principato, 1939
  • (EN) Atoms in the Family: My Life with Enrico Fermi, University of Chicago Press, 1954 ISBN 0-88318-524-5
  • (EN) Atoms for the World: United States participation in the Conference on the Peaceful uses of Atomic Energy, University of Chicago Press, 1957 ISBN 0-88318-524-5
  • (EN) Mussolini, University of Chicago Press, 1961
  • (EN) The Story of Atomic Energy, Random House, 1961
  • (EN) Galileo and the Scientific Revolution (con Gilberto Bernardini) (Basic Books, 1961) ISBN 0-486-43226-2
  • Che cosa ha veramente detto Galileo (con Gilberto Bernardini), Roma, Ubaldini, 1969
  • (EN) Illustrious Immigrants: The Intellectual Migration from Europe 1930–41, The University of Chicago Press, 1968, ISBN 0-226-24378-8
  • Mussolini: una biografia (trad. dall'inglese), Milano, Bompiani, 1974

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) Joseph D. Zund. "Fermi, Enrico" American National Biography Online Feb. 2000
  • (EN) Time 100: Enrico Fermi
  • (EN) Lawrence Badash, J.O. Hirschfelder, H.P. Broida, eds., Reminiscences of Los Alamos 1943–1945 (Studies in the History of Modern Science), Springer, 1980

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17602485 · ISNI (EN0000 0000 8361 0082 · LCCN (ENn50001277 · GND (DE172073901 · BAV ADV12239589
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie