Apri il menu principale

Laura Gonzenbach (Messina, 26 dicembre 1842Messina, 16 luglio 1878) è stata una scrittrice ed etnologa italiana, raccoglitrice di racconti storici, fiabe e leggende dei contadini, lavoratori e classi medie della Sicilia.

Indice

BiografiaModifica

La famiglia dei Gonzenbach, di professione mercanti, proveniva dalla Svizzera germanofona. Il padre, Peter Victor, mercante e banchiere fu per quarant'anni console della Confederazione Elvetica a Messina[1], la madre proveniva da una piccola città tedesca. Laura era la penultima di otto figli. A seguito della morte della madre, avvenuta nel 1847, Laura fu accudita e seguita negli studi dalla sorella Magdalena, donna di grande cultura,[2] che nel 1874 fondò una scuola femminile, l'Istituto-Convitto Gonzenbach, nella città dello Stretto.[3][4]

Di buona formazione, Laura studiò e riportò storie popolari attraverso varie fonti, spesso da altre donne.[5] Dopo l'interesse che suscitò Otto Hartwig sul tema del folclore dell'isola[6], organizzò l'antologia Sicilianische Märchen ("Racconti popolari siciliani"), opera che venne pubblicata in due volumi nel 1870.[7]

Il suo influente lavoro di conservazione del patrimonio orale siciliano è una delle rare collezioni folcloriche ottocentesche compilate da una donna.[8]

NoteModifica

  1. ^ Luigi Chiara e Nino Principato, Famiglie straniere a Messina nell'Ottocento. I segni della presenza, presentazione di Michela D'Angelo, Armando Siciliano Editore, 2007.
  2. ^ Clara Serretta, Forse non tutti sanno che, Roma, Newton Compton, 2015.
  3. ^ "La lingua e la cultura tedesca in Sicilia dal 1800 ad oggi (1980–2010)" - 30 anni di attività dell'A.C.I.T. (PDF), Associazione culturale italo-tedesca di Messina. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  4. ^ Michela D'Angelo, Comunità straniere a Messina tra XVIII e XIX secolo. Alle origini del British Cemetery, Messina, Perna edizioni, 1995, p. 140.
  5. ^ Linda J. Lee, The Greenwood Encyclopedia of Folktales and Fairy Tales: G-P, a cura di Donald Haase, vol. 2, Santa Barbara (California), Greenwood Publishing Group, 2008, p. 417, ISBN 978-0-313-33443-6. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  6. ^ Otto Hartwig, Aus Sicilien: Cultur- und Geschichtsbilder, 2 voll., Cassel und Göttingen, 1867-1869, SBN IT\ICCU\PAL\0029843.
  7. ^ Francesca Orestano, Recensione di "The Robber with a Witch's Head" (PDF), in Journal of the International Research Society on Children's Literature (IRSCL), 2006. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  8. ^ Jack David Zipes, Laura Gonzenbach and Her Forgotten Treasure of Sicilian Fairy Tales, in Marvels & Tales, vol. 17, nº 2, Wayne State University Press, 2003, pp. 239-242, ISSN 1536-1802 (WC · ACNP). URL consultato il 6 febbraio 2016.

PubblicazioniModifica

BibliografiaModifica

  • Luisa Rubini, Fiabe e mercanti in Sicilia. La raccolta di Laura Gonzenbach e la comunità di lingua tedesca a Messina nell'Ottocento, Firenze, L. S. Olschki, 1998, ISBN 88-222-4666-7.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN218229539 · ISNI (EN0000 0001 0869 3946 · LCCN (ENn99032043 · GND (DE121023680 · BNF (FRcb13750526w (data) · BAV ADV11675343 · WorldCat Identities (ENn99-032043