Lazare Rivière

medico francese

Lazare Rivière (Montpellier, 15891655) è stato un medico francese.

Lazare Rivière

BiografiaModifica

Laureatosi nel 1611, diventato professore presso l'Università di Montpellier nel 1622, ereditò la cattedra di Laurent Coudin che mantenne fino alla morte[1]. La sua notorietà aumentò quando guarì da diversi disturbi il re di Francia Luigi XIII[2].

Le sue opere, in particolare le Institutiones medicae (Lione, 1656) e la Praxis medica (Parigi, 1640-45), per molto tempo sono stati testi di base per l'insegnamento delle pratiche mediche e galeniche, contenendo molte indicazioni terapeutiche tra cui anche la formula della pozione anti-emetica, chiamata Pozione del Riverio, ancora utilizzata nel XX secolo. 

OpereModifica

  • Pro suprema laurea Apollinari quaestiones medicae Cardinales … Monopolii, 1611. OCLC 252815538
  • Praxis medica. Parigi: O. de Varennes, 1640. OCLC 25900740
  • Methodus curandarum febrium. Lutetiae Parisiorum, Sumptibus Olivarii de Varennes, 1645. OCLC 14311414
  • Observationes medicae et curationes insignes, quibus accesserunt observationes ab aliis communicatae. Parisiis, S. Piquet, 1646. OCLC 23637615
  • Institutiones medicae: in qvinqve libros distinctae … Lvgdvni: Sumptibus Antonii Cellier, 1656. OCLC 14818403

NoteModifica

  1. ^ Louis Dulieu, La médecine à Montpellier, Presses universelles, 1975.
  2. ^ Reid Barbour, Sir Thomas Browne: a life, Oxford University Press, 2013, p. 122.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN64118232 · ISNI (EN0000 0001 0909 1859 · SBN IEIV003714 · BAV 495/248601 · CERL cnp01362935 · LCCN (ENn84184713 · GND (DE100393047 · BNF (FRcb12544579r (data) · J9U (ENHE987007342026305171 · CONOR.SI (SL128090211 · WorldCat Identities (ENlccn-n84184713