Lazulite

minerale
Lazulite
Lazurite, afghanite et pyrite sur calcite (Sar-e-Sang, Koksha Valley, Badakshan - Afghanistan).jpg
Classificazione StrunzVII/B.08-20
Formula chimicaMgAl2(PO4)2(OH)2
Proprietà cristallografiche
Gruppo puntuale2/m
Gruppo spazialeP 21/c
Proprietà fisiche
Densità3,1-3,2 g/cm³
Durezza (Mohs)6
Sfaldaturascarsa
Fratturaconcoide, fragile
Coloreverde, blu
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La lazulite è un minerale appartenente al gruppo omonimo.

MorfologiaModifica

La lazulite -MgAl2(PO4)2(OH)2- appartiene al gruppo dei fosfati, sistema monoclino; presenta un colore che va dal blu scuro all’azzurro verde. Ha una striatura di colore bianco; una lucentezza vitrea e la trasparenza va da trasparente a traslucida; presenta 5,5-6 di durezza e 3,1 di densità; quando cristallizza si hanno cristalli imperfetti e ha una frattura da concoide a regolare; infine, la struttura presenta tozzi cristalli prismatici e bipiramidali. La varietà “scorzalite”, ricca di ferro, presente nelle pegmatiti brasiliane, ha un colore azzurro più carico e intenso.

Origine e giacituraModifica

È un minerale molto raro di origine idrotermale, presente in filoni di quarzo e pegmatiti granitiche, dove si è formato per decomposizione di fosfati primari. Si forma anche in rocce ipersiliciche di origine metamorfica come quarziti e pegmatiti, dove si può trovare associata ad andalusite, rutilo, quarzo, corindone, cianite, sillimanite, granato e saffirina. Cristalli imperfetti, fino a 5 cm di lunghezza, provengono da Horrsjoberg (Svezia); cristalli perfetti e grandi sono stati trovati a Ashudi in Pakistan; bei cristalli azzurri si trovano anche lungo le sponde del fiume Big Fish dello Yukon in Canada a Rapid Creek, presso Werfen e Vorai in Austria, e a Zermatt in Svizzera. Splendidi cristalli si rinvengono nelle quarziti della Graves Mountain (Georgia, U.S.A.).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia