Le Rhône 9C

Le Rhône 9C
Le Rhone 9C.jpg
Il Le Rhône 9C prodotto su licenza in Giappone ed esposto presso il Transportation Museum, di Tokyo
Descrizione generale
CostruttoreFrancia Le Rhône
Tipomotore rotativo
Numero di cilindri9
Alimentazionecarburatore
Schema impianto
Cilindrata10,9 L
Alesaggio105 mm
Corsa140 mm
DistribuzioneOHV 2 valvole per cilindro
Combustione
Raffreddamentoad aria
Uscita
Potenza80 hp (59,7 kW)
a 1 200 giri/min
Rapporti di compressione
Rap. di compressione4,8:1
Peso
A vuoto118 kg
Note
dati relativi alla versione da 80 hp estratti da Griff Wason art & illustration[1]
voci di motori presenti su Wikipedia

Il Le Rhône 9C è un motore aeronautico rotativo, a nove cilindri e raffreddato ad aria sviluppato dall'azienda francese Société industrielle des moteurs Le Rhône nei primi anni dieci del XX secolo e prodotto sia dalla stessa che dalla Société des Moteurs Gnome et Rhône che gli successe, dopo il 1915, grazie alla fusione con la Gnome.

Conosciuto anche come Le Rhône 80 hp in riferimento alla potenza nominale espressa, il motore venne montato su un buon numero di modelli di aerei militari della prima guerra mondiale. Il modello Le Rhône 9C venne anche prodotto su licenza da varie società, in Europa, Impero tedesco, Svezia e Regno Unito,[2] e negli Stati Uniti d'America. La versione svedese, costruita dalla AB Thulinverken di Landskrona, venne commercializzata con la designazione Thulin A. In Germania il modello venne utilizzato dalla Motorenfabrik Oberursel come base per la produzione della serie Oberursel Ur.

Velivoli utilizzatoriModifica

(lista parziale)

  Francia
  Germania
  Russia
  Polonia
  Italia
  Regno Unito
  Stati Uniti

NoteModifica

  1. ^ Le Rhône 80hp Rotary Engine in Griff Wason art & illustration.
  2. ^ Lumsden 2003, p. 160.

BibliografiaModifica

  • (EN) Alec Lumsden, British Piston Engines and their Aircraft, Marlborough, Wiltshire, Airlife Publishing, 2003, ISBN 1-85310-294-6.
  • (EN) Bill Gunston, World Encyclopedia of Aero Engines, Cambridge, UK, Patrick Stephens Limited, 1989, ISBN 1-85260-163-9.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica