Le due orfanelle (film 1954)

film del 1954 diretto da Giacomo Gentilomo
Le due orfanelle
Titolo originaleLe due orfanelle
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1954
Generedrammatico, storico, sentimentale, avventura
RegiaGiacomo Gentilomo
SoggettoEugène Cormon, Adolphe d'Ennery
SceneggiaturaFilippo Sanjust
ProduttoreAngelo Rizzoli
Casa di produzioneRizzoli Film, Francinex
Distribuzione in italianoDear Film
FotografiaAnchise Brizzi
MontaggioElsa Dubbini
MusicheNino Rota
ScenografiaVirgilio Marchi
CostumiGeorges Annenkov
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Le due orfanelle è un film del 1954 diretto da Giacomo Gentilomo, tratto dall'omonimo dramma di Eugène Cormon e Adolphe d'Ennery.

TramaModifica

Due giovani ragazze, Luisa ed Enrichetta, arrivano a Parigi nel pieno della rivoluzione, costrette dagli eventi a separarsi si ritroveranno dopo aver affrontato numerose difficoltà ed avversità.

ProduzioneModifica

Il film rientra nel filone drammatico-sentimentale comunemente detto strappalacrime (poi ribattezzato neorealismo d'appendice dalla critica), tanto in voga tra il pubblico italiano in quegli anni.

Fu realizzato dalla Rizzoli Film in co-produzione con la francese Francinex.

DistribuzioneModifica

Fu distribuito nel circuito cinematografico italiano dal 16 dicembre del 1954.

Venne distribuito anche in Francia, paese co-produttore, (13 luglio 1955), Belgio (22 luglio 1955), Portogallo (16 marzo 1956), Germania Ovest (1º giugno 1956) ed Austria (luglio 1956).

AccoglienzaModifica

Il film fu il 55º maggior incasso della stagione cinematografica italiana 1954-55.

Opere correlateModifica

Il dramma di Eugène Cormon e Adolphe d'Ennery è stato trasposto al cinema diverse volte, sia in Italia che in Francia che ad Hollywood; la precedente versione cinematografica italiana era stata realizzata da Carmine Gallone nel 1942 con Alida Valli e María Denis come protagoniste.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema